In queste ore, la Juventus si sta godendo il ritorno in campo di Paulo Dybala. Il numero 10 juventino è tornato in campo 87 giorni dopo l'infortunio al ginocchio e ha subito dimostrato di essere fondamentale per Pirlo. Oltre, alle prestazioni di Dybala si parla molto anche del suo futuro. In questo senso ha parlato in esclusiva a TuttoJuve.com Jorge Antun agente dell'attaccante argentino: "Pensiamo al presente, Paulo adesso vuole solo giocare e fare bene in questo finale di stagione". Dunque, Dybala è concentrato solo sul finale di stagione.

La Juventus ritrova Dybala

È bastato qualche istante a Paulo Dybala per riprendersi la Juventus dopo l'infortunio che lo ha tenuto fuori per qualche mese. Il giocatore argentino ha siglato un gol fondamentale nel match contro il Napoli. Della rete segnata da Dybala ne ha parlato anche il suo agente: "Il numero 10 della Juve ha brillato nella serata dello Stadium. Ancora una volta ha dimostrato il suo impegno e la sua qualità". Antun ha anche sottolineato che Dybala aveva grande voglia di rientrare: "Si vedeva che aveva voglia di lasciare la sua impronta". Infine l'agente di Dybala ha sottolineato che il gol contro il Napoli è stato importante per la Juventus ma anche per il giocatore: "Paulo è un gladiatore e non si arrenderà mai.

Lui è più forte anche degli infortuni".

Dybala verso una maglia da titolare

La Juventus, in questi giorni, ha già iniziato a preparare la partita contro il Genoa. I bianconeri saranno in campo domenica 11 aprile e per questa partita Andrea Pirlo starebbe studiando qualche cambio di formazione. In modo particolare il tecnico bresciano potrebbe affidarsi a Paulo Dybala.

Il numero 10 juventino potrebbe essere titolare al fianco di Cristiano Ronaldo, con Alvaro Morata che potrebbe partire dalla panchina. L'altra novità di formazione, invece, riguarderà la porta dove ci sarà il ritorno di Wojciech Szczesny. Mentre a centrocampo, la Juventus ha l'imbarazzo della scelta. Infatti, Pirlo dovrà scegliere due giocatori tra Rodrigo Bentancur, Adrien Rabiot, Arthur e Weston McKennie. In difesa, invece, non dovrebbero esserci novità visto che Leonardo Bonucci è ancora positivo al Covid-19.

Merih Demiral, invece, è a disposizione ma viene da alcuni acciacchi. Infatti, il numero 28 juventino si è prima fermato per infortunio muscolare e poi anche lui ha avuto il Covid-19 e si è negativizzato solo qualche giorno fa. Dunque, è possibile che contro il Genoa in difesa giochino ancora Giorgio Chiellini e Matthijs de Ligt. In ogni caso Andrea Pirlo scioglierà i dubbi nella seduta della vigilia che la Juventus svolgerà nella giornata del 10 aprile.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!