La Juventus, in queste ore, deve fare i conti con un episodio che ha visto coinvolti tre dei suoi giocatori. Infatti, Paulo Dybala, Arthur e Weston McKennie sono stati sorpresi dai carabinieri mentre facevano una festa con una ventina di persone. Il fatto è avvenuto ieri sera 31 marzo e le forze dell'ordine sono state chiamate da qualcuno che, probabilmente, si è accorto che era in corso un party. La festa si è svolta a casa di Weston McKennie e i carabinieri, una volta arrivati sul luogo hanno suonato il campanello, ma inizialmente nessuno gli ha risposto.

Solo dopo un'ora le forze dell'ordine sono riuscite ad entrare nell'abitazione.

Coprifuoco violato da alcuni bianconeri

Alle 23:30 di ieri sera 31 marzo, i carabinieri sono dovuti intervenire per fermare una festa a casa di Weston McKennie. Oltre all'americano erano presenti anche Paulo Dybala, Arthur e alcuni amici. I tre giocatori della Juventus hanno di fatto violato il coprifuoco e le norme anti Covid. Inoltre, quando i carabinieri sono arrivati a casa di McKennie, nessuno ha risposto al citofono. Poi, dopo circa un'ora, le forze dell'ordine sono riuscite ad entrare nell'abitazione e a quel punto c'è stata assoluta collaborazione. Questo episodio ha causato diverse polemiche e Dybala, Arthur e McKennie, oltre alla sanzione amministrativa prevista dalla legge, saranno multati anche dalla Juventus.

Intanto il resto della squadra pensa al derby

Dybala, Arthur e McKennie si sono resi protagonisti di una bravata che senza dubbio doveva essere evitata, visto il periodo che sta vivendo l'Italia. Inoltre, i tre giocatori non hanno scelto un periodo felice per darsi ai bagordi, visto che tra pochi giorni è in programma il derby della Mole e la Juventus è reduce dalla brutta sconfitta subita contro il Benevento.

Dunque, questo episodio lascia sbigottiti i tifosi juventini. Oggi, 1 aprile, la squadra sarà nuovamente alla Continassa per allenarsi in vista della sfida contro il Torino. Per questa partita mancherà anche Merih Demiral che è risultato positivo al Covid - 19. Il giocatore è rientrato a Torino e adesso si trova in isolamento al JHotel.

Le buone notizie, invece, arrivano dalla difesa dove saranno nuovamente a disposizione Juan Cuadrado e Alex Sandro che contro il Torino saranno titolari. Inoltre, Andrea Pirlo ritroverà i giocatori che in queste settimane sono stati impegnati in nazionale. Dunque, la preparazione in vista del derby entrerà davvero nel vivo e l'allenatore bresciano potrà iniziare a lavorare sulla tattica.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!