Domenica 18 aprile alle ore 12:30 ci sarà Milan-Genoa, match valido per il 31° turno di Serie A. La squadra di Pioli, nella giornata scorsa, ha ottenuto una vittoria in trasferta per 3-1 contro il Parma di D'Aversa: alle reti di Leão, Rebic e Kessiè per i rossoneri ha replicato Gagliolo per i crociati. Il Grifone, invece, ha subito una sconfitta per 3-1 allo Juventus Stadium contro i bianconeri guidati da Pirlo: ai goal di Kulusevski, Morata e McKennie per la Vecchia Signora ha risposto inutilmente Scamacca per i rossoblu.

Statistiche: gli ultimi tre incontri disputati nel campionato italiano tra Genoa e Milan vedono perfetto equilibrio tra le due compagini, con un bottino pieno per parte ed un match terminato in parità.

Le tre partite, inoltre, sono terminate con almeno una rete messa a segno per squadra (Goal) ed almeno tre goal complessivi (Over 2,5).

Milan, squalificato Ibrahimovic

Mister Pioli ed il suo Milan, dopo la vittoria in inferiorità numerica ottenuta al Tardini col Parma, hanno consolidato la loro seconda posizione in classifica, ponendo un ulteriore tassello verso la conquista della zona Championa League. Per continuare sul trend positivo, il tecnico ex Lazio potrebbe scegliere il 4-2-3-1, con Gigio Donnarumma tra i pali. Il pacchetto arretrato potrebbe essere composto da Tomori e Kjaer in mezzo, con Theo Hernandez che agirà come terzino sinistro ed uno tra Dalot e Kalulu in lizza per il ruolo di terzino destro, col giocatore lusitano classe '99 che pare favorito.

Gli interpreti iniziali della linea mediana, invece, dovrebbero essere Kessié e Bennacer. A trequarti campo, infine, i titolari potrebbero essere Leão, Saelemaekers e Calhanoglu che avranno il compito di fornire palle goal all'unica punta Rebic. Ibrahimovic non sarà del match causa squalifica, mentre Calabria salterà l'incontro per infortunio.

Genoa, Scamacca e Shomurodov si contenderanno una maglia

Davide Ballardini ed il suo Genoa stanno disputando una stagione coi fiocchi (13° posto a +10 dalla zona retrocessione) considerando l'obiettivo stagionale di rimanere nel massimo campionato italiano. Per tentare di mettere i bastoni tra le ruote al Diavolo, il tecnico genoano potrebbe schierare il 3-5-2, con Perin in porta.

Biraschi, Masiello e Radovanovic dovrebbero essere i titolari in difesa. In mezzo al campo, invece, Ghiglione e Zappacosta potrebbero agire sulle fasce, mentre a far da scudo centrale di saranno probabilmente Strootman, Badelj e Zajc. A guidare il fronte offensivo dovrebbero esserci Mattia Destro ed uno tra Scamacca e Shomurodov, con l'attaccante italiano che sembra avanti nelle gerarchie dell'allenatore.

Le probabili formazioni di Milan-Genoa:

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma, Dalot (Kalulu), Kjaer, Tomori, Theo Hernandez, Kessiè, Bennacer, Saelemaekers, Calhanoglu, Leão, Rebic. Allenatore: Stefano Pioli.

Genoa (3-5-2): Perin, Masiello, Radovanovic, Biraschi, Ghiglione, Strootman, Badelj, Zajc, Zappacosta, Destro, Scamacca (Shomurodov).

Allenatore: Davide Ballardini.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!