Arriva il nuovo anno ed è il momento di rinnovare l'arredamento del proprio appartamento. Il 2020 promette bene da questo punto di vista. Rinnovare il design della propria abitazione, del luogo in cui si vive quotidianamente, accresce l'autostima e serve anche da stimolo per essere ottimista.

Le proposte dell'interior design per il 2020: i colori, i materiali, gli ambienti che faranno tendenza

Fatta questa premessa, oggi vi proponiamo alcune dritte su quali sono le tendenze per il nuovo anno per quanto concerne l'interior design.

I sociologi parlano sempre più di un cambio di rotta per quanto concerne il tempo da trascorrere all'interno dei luoghi in cui si vive. La propria abitazione è quindi destinata a diventare nel 2020 il luogo in cui ci si potrà rilassare e trascorrere molto del proprio tempo libero. Detto questo, arredare la propria abitazione significherà seguire i propri gusti. Proprio per questo motivo vi descriveremo nel dettaglio quali saranno le tendenze e le nuove proposte per il nuovo anno che già è arrivato.

Partiamo dai colori. L'arredamento della casa del 2020 vedrà l'utilizzo dei colori chiari o neutrali. Il rosa sarà il colore che meglio si adatterà a questa tendenza, attraverso le sue raffinate e infinite sfumature cromatiche. Anche il bianco e il nero rimarranno nel 2020 i colori più utilizzati nell'interior design. Tra questi prevarrà sicuramente il nero abbinato ad elementi metallici o a materiali naturali (legno, pelle ecc.).

Per ciò che riguarda i materiali che si utilizzeranno negli oggetti di design, il 2020 propone al primo posto i metalli: parliamo di quelli ossidati, il ferro, il bronzo, oppure di quelli classici (oro e argento). La loro lucentezza moltiplicherà in qualsiasi ambiente l'illuminazione naturale. Parliamo di sedie, specchi e lampade, avendo cura di non creare accoppiamenti tra loro contrastanti e spesso riconducibili solo ad eccessi.

Un altro materiale che verrà utilizzato, oramai andato in disuso da molti anni, sarà il velluto. Rivisitato in chiave moderna e contemporanea, questo materiale rivestirà molti divani e poltrone. La tendenza è quella di preferire le varianti cromatiche più disparate, come il blu, il verde, il rosa e il giallo.

Per quanto concerne le tendenze per l'illuminazione, il 2020 propone lampade sinuose, appariscenti e nello stesso tempo eleganti. Si darà molto importanza all'aspetto della sicurezza soprattutto per gli apparecchi da tavolo. Il lampadario sarà rivisitato avendo cura di renderlo moderno e contemporaneo attraverso l'utilizzo di differenti materiali e finiture.

Un altro elemento indispensabile nell'arredamento, infine, è rappresentato dalle decorazioni. La carta da parati sarà la vera protagonista del 2020, dando agli ambienti in cui è utilizzata carattere e personalità. Il naturalismo e l'ambiente (piante, giungle e foreste tropicali) la faranno da padrone. Si darà risalto inoltre agli ambienti equilibrati e verranno utilizzati anche i motivi geometrici (in uso negli anni '70) oltre a quelli astratti con colori forti e vitali.

Le tendenze dell'interior design 2020: i giardini verticali e le novità più importanti per gli ambienti interessati

Nel soggiorno, la tendenza più diffusa sarà quella del ritorno del minimalismo, soprattutto per quanto riguarda le librerie e le pareti attrezzate (in legno, metallo e vetro), sfruttando al massimo l'altezza dell'ambiente.

La semplicità e la linearità saranno il leitmotiv degli studi di progettazione per il 2020; sarà questo dunque lo stile da seguire nella scelta dell'arredo per questo ambiente ritenuto oramai fondamentale ed importante.

La novità più importante riguarderà la camera da letto. Parliamo dell'ambiente di relax per eccellenza. Nel 2020 si riproporrà un arredo di lusso, utilizzato nella storia dalla nobiltà, ovvero il letto a baldacchino, il quale diventerà il vero protagonista della camera padronale per eccellenza.

Un ultimo aspetto, ma non meno importante, è quello legato al verde presente all'interno del nostro appartamento.

Il nuovo anno darà un ruolo centrale alle piante all'interno delle nostre abitazioni, mediante la costituzione di angoli dedicati al verde o addirittura dei veri e propri giardini verticali che arrederanno e renderanno unico ogni ambiente interessato. Le essenze utilizzate spazieranno dalle piante grasse, ai sempreverdi o ai semplici fiori.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!