Dopo alcuni rumors nel mese di giugno sulla potenza delle batterie utilizzate sui prossimi Apple iPhone 6 da 4,7 e 5,5 pollici di diagonale che indicavano batterie comprese tra i 1800 e 2500 mAh, sul web sono arrivate nuove informazioni al riguardo che dovrebbero fare definitivamente chiarezza sulla questione, anche se il tutto non è stato di certo ancora certificato dalla stessa azienda americana. Il sito sulle news tecnologico asiatico Apple Daily ha infatti mostrato una nuova serie di immagini sui nuovi telefonini dell'azienda di Cupertino svelando anche l'amperaggio delle batterie al loro interno. Sta di fatto che Apple iPhone 6, ovvero la versione da 4,7 pollici di diagonale, dovrebbe utilizzare una batteria da 1810 mAh, mentre la versione da 5,5 pollici di diagonale che si chiamerà iPhone 6L utilizzerà una batteria da 2915 mAh.


Per fare un confronto di queste batterie vi ricordiamo che l'attuale iPhone 5S utilizza una batteria da 1560 mAh, ha un display da 4 pollici e garantisce mediamente 10 ore di utilizzo continuato per video, web, e chiamate telefoniche; il nuovo iPhone 6 e 6L quindi dovrebbero almeno mantenere questi livelli d'autonomia o superarli leggermente, dato che ormai da generazione di Smartphone Apple garantisce questi livelli di durata della batteria. L'incremento consistente della potenza della batteria della versione da 5,5 pollici potrebbe essere dovuta, oltre al display più grande, all'alta risoluzione del nuovo pannello forse nettamente più risoluto di quello dell'iPhone 6 da 4,7 pollici; quest'ultimo infatti non utilizzerebbe una batteria così potenziata rispetto al precedente modello iPhone 5S. Entrambi i telefoni poi utilizzeranno lo stesso Chipset A8 anche se la versione 6L avrà qualche core grafico in più per mantenere le prestazioni simili al 6; entrambi comunque avranno prestazioni nettamente superiori a quelle del chipset A7 utilizzate modello 5S. Non manca molto all'iniziale debutto del prossimo smartphone dell'azienda di Cupertino; gli esperti indicano infatti settembre il mese perfetto per la presentazione del modello 6 e entro fine anno quella del modello 6L. Vi ricordo comunque che tutte queste informazioni non sono state ufficializzate o certificate dall'azienda americana, quindi consideratele come una possibile informazione preliminare con il dovuto distacco; quando il telefono sarà ufficialmente presentato sapremo se quello che adesso è stato riportato si rivelerà vero.
Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la pagina Apple
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!