Ormai manca davvero poco al lancio ufficiale del nuovissimo Smartphone di fascia alta LG G6. Le foto uscite nelle ultime ore hanno confermato il nome e alcune delle caratteristiche, praticamente è stato quasi tutto svelato.

Le caratteristiche tecniche che ora andremo ad elencare non dovrebbero più variare di molto. A tutti è chiaro quale sia la strada presa da LG e il volersi riscattare dopo il deludente LG G5 dell'anno scorso.

Pubblicità
Pubblicità

  • Il display: un 5.7 pollici IPS con risoluzione QHD 1.440 x 2.880 pixel ed uno stravagante rapporto di forma da 18:9. Lo schermo è sarà prodotto dalla stessa LG che l'ha presentato nei giorni scorsi e confermato il suo arrivo proprio su questo dispositivo. La vera novità starà nel rapporto della superficie frontale che dovrebbe essere del 90%.
  • Il processore: di sicuro avremo un SoC della famosa Qualcomm, ma ci sarà una delusione. Purtroppo non sarà l'ultimo Snapdragon 835, ma lo Snapdragon 821 presentato nel 2016. Questo accadrà perchè Samsung ha trattenuto per sè tutte le scorte di Snapdragon 835 e sarà disponibile solo tra qualche mese dopo il lancio di Samsung S8.
  • La RAM: anche se proprio non abbiamo informazioni sicure, con tutta probabilità avremo ben 6 GB di RAM.
  • La fotocamera posteriore: dalle varie cover dei produttori che sono uscite in questi giorni possiamo già dire con sicurezza che sarà doppia come sulla già ottima di LG G5.
  • La fotocamera frontale: su questo frangente non si hanno notizie sicure. Possiamo però supporre che sia da 8 megapixel o avere un leggero aumento di risoluzione.

La batteria rimane uno dei temi su cui fin'ora non si è saputo nulla, gli utenti sperano che sia migliore di quella montata sull'LG G5 e con un'ottima gestione delle funzioni per arrivare a sera.

Pubblicità

Possiamo però escludere da subito alcune features, come lo scanner dell'iride che non ci sarà (secondo le foto uscite fino ad oggi). Possiamo invece ancora sperare nell'impermeabilità, magari IP68.

LG G6 verrà presentato ufficialmente a Barcellona il 26 febbraio 2017 durante il Mobile World Congress, e con una commercializzazione molto veloce attorno al 10 marzo 2017.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto