Whatsapp, la piattaforma di messaggistica istantanea più famosa al mondo, è ormai tra le app più scaricate e utilizzate dagli utenti degli smartphone. Il successo che l'applicazione ha ricevuto negli ultimi anni, raggiungendo più di un miliardo di utenti al giorno, è dovuto, oltre che alla possibilità di inviare e ricevere messaggi solo grazie ad una connessione internet, anche alle migliorie che ogni giorno i ricercatori apportano. Ultimamente, sono molte infatti le funzioni aggiunte a Whatsapp, molte delle quali sconosciute e mai utilizzate dalla maggior parte degli utenti.

Pubblicità
Pubblicità

Le nuove funzionalità

Ecco alcune delle possibilità offerte da Whatsapp e da applicazioni ad esso correlate:

  • La possibilità di eliminare messaggi già inviati: è l'ultima novità introdotta dai ricercatori di Whatsapp e forse la più attesa. A chi non è mai capitato di inviare un messaggio per errore? Magari abbiamo sbagliato destinatario, oppure semplicemente non abbiamo riflettuto troppo sul contenuto del messaggio e ce ne siamo subito pentiti. Quante volte, dunque, abbiamo desiderato eliminare un messaggio già inviato? Ebbene, da qualche tempo è possibile farlo, a patto che siano rispettate due limitazioni: innanzitutto, il messaggio non deve essere stato letto dal destinatario; in tal caso, può essere eliminato entro e non oltre i 7 minuti dall'invio.
  • Leggere i messaggi eliminati: restando in tema, è possibile anche leggere i messaggi ricevuti che il mittente ha deciso di eliminare. E' stato un blog spagnolo a rivelare l'errore nell'aggiornamento, spiegando il trucco per leggere i messaggi che il mittente ha eliminato.
  • Inviare messaggi a contatti non salvati nella rubrica: ebbene sì, esiste anche questa possibilità. Basterà infatti scaricare l'app "WhatsDirect-Tool for WhatsApp", digitare il numero al quale vogliamo inviare il messaggio e il contenuto dello stesso.
  • Nascondere chat: anche questa è una funzione da sempre desiderata dagli amanti della privacy. Esiste un'applicazione, di nome “Chat Lock”, che permette di inserire una password per proteggere le nostre chat. Ma non solo: oltre a nascondere i contenuti dei nostri messaggi, la app in questione scatta una foto a chiunque tenti di leggere le nostre chat, digitando una password errata.
  • Inviare messaggi a più destinatari separatamente, senza creare un gruppo: esiste la possibilità di inviare lo stesso messaggio a più persone creando una cosiddetta "lista broadcast".
  • Leggere un messaggio senza farlo sapere al mittente: esiste un modo per bypassare le tanto odiate "spunte blu". Per leggere un messaggio senza farlo sapere al mittente esiste un vecchio trucco sempre attuabile: basta disconnettersi momentaneamente da internet. In questo modo, Whatsapp non riuscirà a registrare la lettura del messaggio.
  • Inviare messaggi anonimi: l'ultima funzione che vi segnaliamo riguarda la possibilità di inviare messaggi anonimi e utilizzare Whatsapp senza numero di telefono.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto