Brutta notizia per i più nostalgici: sembra infatti che con il prossimo aggiornamento, l'applicazione elimini automaticamente le nostre conversazioni chat più vecchie, per lasciare più spazio alla memoria dei nostri smartphone. Parliamo di Whatsapp, la piattaforma di messaggistica istantanea più famosa al mondo, non smette di stupirci ed evolversi.

Pubblicità
Pubblicità

Creata nel 2009 da jan Koum e Brian Acton ed entrata a far parte del gruppo Facebook Inn. nel 2014, conta ormai 1.5 miliardi di utenti al mese. Il successo che negli ultimi anni l'ha vista scalare la classifica delle App più scaricate al mondo è dovuto certamente all'introduzione di un servizio che ha rivoluzionato la vita della maggior parte di noi. Grazie all'applicazione, infatti, non solo possiamo scambiare messaggi istantanei con i nostri contatti utilizzando una semplice connessione internet, ma anche fotografie, video, note audio ed effettuare chiamate e videochiamate.

Whatsapp, ecco cosa prevede il prossimo aggiornamento
Whatsapp, ecco cosa prevede il prossimo aggiornamento

Il successo raggiunto da Whatsapp è anche dovuto al continuo lavoro degli studiosi che ogni giorno si impegnano per introdurre novità più o meno apprezzate. L'ultimo aggiornamento, ad esempio, ha introdotto la possibilità di effettuare videochiamate di gruppo. Se questo è stato una novità apprezzata da quasi tutti gli utenti, non si potrà dire lo stesso del prossimo aggiornamento in arrivo.

Whatsapp, il prossimo aggiornamento a novembre

In uscita probabilmente il prossimo 12 Novembre, l'aggiornamento in arrivo è volto ad alleggerire l'impatto che l'applicazione ha sui nostri smartphone.

Pubblicità

Contenitore di tantissimi video ed immagini, oltre che delle conversazioni, Whatsapp è infatti una tra le app che più impegnano la memoria dei nostri cellulari. Sia per Android che per Iphone è dunque in arrivo la soluzione per svuotare la ram dei nostri smartphone: Il 12 Novembre, infatti, tutte le chat più vecchie di un anno verranno automaticamente cancellate dal nostro cellulare. Brutta notizia dunque per i nostalgici e per chi ama conservare tutti i ricordi; con il prossimo aggiornamento ogni conversazione, ogni fotografia e ogni video non salvato sul nostro telefono, non sarà più disponibile.

Se, dunque, da un lato l'aggiornamento è volto ad alleggerire l'impatto che l'applicazione ha sui nostri smartphone, dall'altro rischia di eliminare cimeli e ricordi a noi cari.

Le possibili soluzioni

Per fronteggiare le perdite di dati dovute al prossimo aggiornamento, ci sono alcuni escamotage a cui ricorrere. Innanzitutto si possono salvare le immagini e i video su un dispositivo esterno, anche se questa è certamente la soluzione più laboriosa e lunga.

Pubblicità

Whatsapp consiglia di eseguire un backup prima del 12 Novembre, tramite le impostazioni del nostro smartphone. In questo modo tutti i dati contenuti all'interno dell'applicazione, verranno trasferiti su Google Drive.

Leggi tutto