Tra tutti i produttori di cellulari, Sony si è sempre distinta per il particolare design dei propri device. Non è un caso che, contrariamente alla tendenza 'borderless' del momento, molti suoi smartphone abbiano delle cornici ben pronunciate. Tra l'altro, l'ultimo device top di gamma del produttore nipponico (Sony Xperia XZ Premium) presenta un display 4K, scelta non adottata nemmeno da altri grandi marchi come Samsung.

Quest'ultimo periodo, poi, è particolarmente interessante per gli appassionati di smartphone. A breve avrà luogo il MWC 2018 di Barcellona (la fiera più importante al mondo nel campo della telefonia mobile), in occasione del quale i maggiori produttori presenteranno i propri nuovi device. Questa volta si parlerà di Sony Xperia XZ2 e della sua versione 'compact', la cui commercializzazione potrebbe partire a breve.

Sony si adeguerà al design 'borderless'?

Prima di addentrarci nelle caratteristiche tecniche dei due smartphone, è bene precisare che tutte le informazioni provengono da rumor e, quindi, esse potrebbero essere confermate oppure smentite.

Per prima cosa, il primo fattore oggetto di dibattito sarà il design. Se fino ad oggi Sony è sempre andata in controtendenza rispetto agli altri produttori, questa volta potrebbe 'adattarsi' e scegliere un design 'borderless' per i propri smartphone.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Android

Sony Xperia XZ2 potrebbe quindi inaugurare il nuovo rapporto d'aspetto in 18:9, ma nulla è dato per certo e il produttore potrebbe anche seguire la propria filosofia.

Parlando del display, si presuppone che i due modelli adotteranno una diagonale differente l'uno dall'altro (5,7 pollici per la versione base, i quali scendono a 5 pollici per quella compact) ma dovrebbero adottare entrambi la protezione Gorilla Glass 5 oltre a supportare le tecnologie HDR nativamente.

La commercializzazione degli smartphone è prevista per marzo?

Trasferendoci al di sotto della scocca, gli smartphone dovrebbero presentare una dotazione hardware senza particolari differenze l'uno dall'altro. Entrambi dovrebbero disporre di un SoC Qualcomm Snapdragon 845 e dovrebbero essere accompagnati da 4Gb di memoria RAM e da 64Gb di storage interno. Non è noto, tuttavia, se sarà possibile espandere lo spazio di archiviazione utilizzando una scheda microSD.

Per quanto riguarda i prezzi, essi dovrebbero aggirarsi attorno ai 599 euro per la versione 'compact' mentre quella base dovrebbe costare sui 799 euro. Molte fonti danno per certa la commercializzazione degli smartphone per l'inizio di marzo ma ancora non è pervenuta alcuna comunicazione ufficiale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto