Il centro storico di Cosenza, nelle ultime settimane, ha visto brulicare di gente i suoi vicoli e le sue piazze, grazie soprattutto agli eventi che si sono tenuti ai piedi della statua di Bernardino Telesio. Eventi che hanno attratto curiosi, turisti e semplici concittadini che finalmente stanno riscoprendo le meraviglie di uno dei più bei centri storici d'Italia.

Festival e Fiera del fumetto: le strade del paesaggio

Un programma ricco di eventi quello iniziatoil 23 settembre e che si concluderà il prossimo 9 ottobre, per le stradedel suggestivo centro storico di Cosenza che ospita, anche quest'anno, il Festivale Fiera del fumetto Le Strade delPaesaggio giunto ormai alla suaX edizione.

Il primo week end di questo evento ha visto la partecipazione di ospiti internazionali che hanno presenziato alla fitta retedi appuntamenti, mostre e dibattiti.

Tutto si svolgenel cuore della città vecchia, attorno al Polo Museale di Santa Chiara: per l'occasione è stata registrata una grande affluenza alMuseo del Fumetto, l'unico di questo genere attivo in ambito nazionale, nelle cui sale è possibile ammirare in anteprima europea La vita segreta dei supereroi dell'artista indonesiano HRJOE, la collezione Comics Food di Flavia Sorrentino, le illustrazioni di Lupetto Rosso di Amélie Fléchais e tanto altro ancora.

In questa edizione del Festival, non mancala presenza di importantiospiti internazionali e, per i prossimi 7 ed 8 Ottobre, Coco, Walter Foolz e Marika Bret - disegnatori e redattrice del settimanale satirico CharlieHebdo- in collaborazioneconaltri 15 promettenti vignettistiitaliani, terranno unworkshop gratuito su satira e libertà d'espressione.

Nella cornice del Teatro Rendano sono stati premiati i vincitoridella seconda edizione del Premio AndreaPazienza,tra cui Gilbert Shelton, a cui è stato conferito il Premio alla Carriera, e Claudio Santamaria nella sezione Cinema.

Di piazza in piazza

L'iniziativa ha conclusolarassegna "Centro StoricoinMovimento 2016" promossa e finanziata dall'Assessoratoalle Attività Produttive del Comune di Cosenza ed ideata da Be-alternative Eventi ed MK Live.

Lo scorso 1-2 Ottobre, infatti, dalle 16.00 alle 00.00, equilibristi, artisti di strada, giocolieri, musicisti di strada, un mercatino vintage ed il Live Painting street Arts hanno animato ed intrattenuto i cittadini che, per una volta, hanno abbandonato la consueta passeggiata nel salotto buono della città per tornare a riscoprire la bellezza ed il fascino delcentro storico.

Arte, musica e spettacoli dal vivo hanno invaso le piazze ed i luoghi d'interesse del Centro Storico, di piazza in piazza si sono mossi gli artisti e gli spettatori di ogni età, incuriositi ed affascinati dal calendario di eventi gratuiti che li hanno trascinati in un mondo senza tempo in compagnia di menestrelli e cantastorie.

Sempre in questo trascorso weekend, inoltre, anche il Castello Svevo ha ospitato nella sua cornice medievale "Tenco Ascolta", in una due giorni di incontri, dibattiti e concerti ed ospiti importanti.

Sembra proprio che i Musei e le Associazioni che hanno a cuore il recupero del Centro Storico (sono stati Partner dell'Evento: RigenerAzione- Associazione Culturale, Parco Tommaso Campanella, Street Art School Cosenza, #ComitatoCentroStoricoEvento) di concerto con l'Amministrazione Comunale, stiano lavorando nella direzione giusta per riportare i cosentini nella città vecchia, rivalutandola e riscoprendola in un modo inedito.

Segui la nostra pagina Facebook!