Era entrata in un negozio d'intimo per effettuare degli acquisti e, mentre era nel camerino prova, a soli 13 anni ha subìto molestie dal proprietario dell'attività commerciale. Questa, in sintesi, la squallida e pericolosa situazione in cui si è venuta a trovare una ragazza tredicenne di Montebelluna, comune situato nella provincia di Treviso. Per fortuna la giovane è stata lucida e scaltra nell'evitare che l'uomo potesse andare oltre.

Quando è avvenuto l'episodio, la ragazzina si trovava nel camerino praticamente nuda, poiché vi era entrata per provarsi degli slip. Proprio in quel momento ha visto il titolare del negozio che ha fatto capolino e ha cercato di metterle le mani addosso. Nonostante lo spavento, la giovane veneta è riuscita a reagire con prontezza ed a far indietreggiare il cinquantenne, il quale immediatamente è scappato via. Rivestitasi in tutta fretta, la tredicenne è andata di corsa a casa dove ha raccontato l'accaduto ai genitori.

Quando è arrivata presso la propria abitazione, la ragazzina era sotto shock e parlava piangendo. Ha spiegato tutto ciò che le era capitato alla madre e al padre e, appena ha finito e ancora col viso rigato dalle lacrime, è suonato il campanello di casa. Dinanzi alla porta, con grande sorpresa dei genitori della tredicenne, c'era il titolare del negozio, colui che aveva cercato di molestare sessualmente la loro figlia. L'uomo si era recato lì, visibilmente terrorizzato, per scusarsi di ciò che era successo e soprattutto per evitare che potesse scattare qualche denuncia nei suoi confronti. Con un filo di voce, avrebbe sussurrato che all'interno di quel camerino non era avvenuto niente di male, solo un "malinteso". Quindi, rivolgendosi sempre ai genitori della ragazza, gli avrebbe chiesto di dimenticare tutto e per "aiutarli" a perdere la memoria si sarebbe lanciato anche in un'offerta economica. "Sono disposto a darvi 3mila euro", avrebbe affermato il cinquantenne proprietario del negozio d'intimo, nella speranza di poter comprare il silenzio della madre e del padre di una ragazzina di appena 13 anni che aveva provato ad "abbordare" mentre stava provando degli slip.

Segui la nostra pagina Facebook!