Ora legale in Italia. Tra la notte di sabato 25 e domenica 26 bisognerà cambiare le lancette dei nostri orologi perché ci sarà il cambio dall' ora legale all' ora solare. La legge italiana, infatti, fissa come data per il cambio dell' ora proprio l' ultima domenica del mese di Ottobre. La procedura per il cambio dell' ora è semplicissima, alle ore 3:00 in punto nella notte fra sabato e domenca dovremo aggiornare tutti i nostri orologi mettendoli un ora indietro, quindi alle 2:00. Ritorneremo al sistema dell' ora legale alla prossima primavera.

Ma cosa è l'ora legale?

L'ora legale è un sistema in vigore in Italia da molti anni, studiato per sfruttare al meglio le ore di luce durante il giorno nel periodo in cui è in vigore. Spostando le lancette dell' orologio di un ora avanti avremo, durante il periodo invernale, un beneficio economico dovuto al fatto che, regolando l'ora in base al sorgere del sole, si riesce a sfruttare meglio la luce diurna, che si traduce in un minor consumo di energia elettrica da parte delle famiglie italiane con un conseguente risparmio sulla bolletta.

La storia del cambio dell' ora legale

Nella penisola italiana il cambio dell' ora è regolato dall'l'art. 22 della legge 96. La prima volta che in Italia si è utilizzato il sistema del cambio dell' ora legale è stato nel 1916 e da allora, anche se con qualche piccola modifica, si continua ad utilizzarlo.

Ma il cambio dell' ora legale si fa solo in Italia? La risposta è no! Ci sono tanti paese dell' Unione Europea che utilizzano il cambio dell' ora legale con le stesse modalità sin dal 1996. Dovete pensare che il cambio dell'ora legale fu invento a fine '800 da Benjamin Franklin, ma la sua idea non fu recepita. Dovettero passare più di 100 anni per essere utilizzata per la prima volta al mondo dalla Gran Bretagna.

Quali vantaggi ci sono con il cambio dell' ora? E quali possibili disturbi avremo?

I vantaggi del cambio dell' ora legale in termini di risparmio energetico sono enormi in termini economici, perché le famiglie, le fabbriche, gli uffici, insomma, tutti useremo la luce meno grazie ad uso migliore delle ore di luce solare.

Per rendersi conto dei benefici che il cambio dell'ora legale a l'ora solare avrà, basti pensare che uno studio fatto da Terna stima che dal 2004 al 2012 farà risparmiare milioni di kilowatt nel nostro paese, traducendo quel risparmio in quasi 900 milioni di euro! Non male per un sistema così semplice!

Il cambio dall' ora legale all' ora solare non dovrebbe portare grossi disturbi, a parte quelli legati al sonno, in quanto, dormendo un ora in più non ci accorgeremo minimamente del cambio. Secondo i medici, qualche problema si potrà avere nel prossimo cambio dell' ora che avverrà nel mese di marzo, perché, passando dall' ora legale all'ora solare, dovremo spostare gli orologi indietro di un ora con la conseguenza di avere un ora in meno sulle spalle il mattino dopo. Sempre in quel periodo molte persone lamentano disturbi del ritmo sonno-veglia che tuttavia si affievoliscono con il passare dei giorni e con l'abitudine al nuovo orario.