Un Matrimonio al buio, organizzato senza conoscersi, senza essersi mai visti, ma quando si è "accesa la luce", la favola è finita subito e il neo-sposo, dopo aver visto per la prima volta in viso la moglie, ha deciso di chiedere il divorzio. La singolare vicenda è accaduta a Medina, in Arabia Saudita, dove vige ancora la tradizione di organizzare tra famiglie matrimoni a distanza, anche se i promessi sposi non si conoscono e - mai come in questo caso - non si sono neanche mai visti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Dopo aver contratto il matrimonio, i due novelli sposi si sono sottoposti al classico rito delle fotografie di nozze. In quell'occasione, la donna ha scoperto il volto, mostrandolo per la prima volta al marito e questi, repentinamente, ha deciso di interrompere lì la questione chiedendo subito il divorzio.

Motivo? L'uomo sarebbe rimasto deluso dal viso e dall'espressione della sua sposa, e di conseguenza si sarebbe affrettato ad attivare le pratiche per il divorzio: non voleva stare per tutta la vita con una persona che aveva un volto che non gli andava a genio. Delusa e disperata per quel clamoroso rifiuto, la donna è tornata dalla sua famiglia.

La notizia, diffusa dal giornale locale Okaz, è finita poi sul web scatenando numerosi dibattiti e un nugolo di polemiche. Innanzitutto, alcuni internauti hanno criticato quest'usanza ormai obsoleta vigente in alcuni Paesi del Medio Oriente, di combinare matrimoni tra famiglie senza dare ai futuri sposi neanche l'opportunità di vedersi prima delle nozze. Ma gli utenti dei social network hanno criticato soprattutto lo sposo per la superficialità con cui ha deciso di interrompere subito il matrimonio.

I migliori video del giorno

Infatti, secondo parecchie persone, il novello marito si sarebbe sottratto con troppa facilità alle sue responsabilità, e avrebbe dimostrato grande immaturità nell'aver giudicato la moglie solo in base al viso, all'aspetto estetico, senza tener conto della sua personalità e della sua anima che dovrebbero essere caratteristiche fondamentali nella buona riuscita di un rapporto di coppia.