Per fortuna in Russia quasi tutte le automobili montano sul cruscotto una dash-cam, ovvero una piccola telecamera che riprende tutto quello che accade nelle strade, per fini assicurativi. Come è successo per quella bellissima quanto pericolosa pioggia di meteoriti dello scorso anno a Chelyabinsk, il 14 novembre sopra Sverdlovsk c'è stato un grande fenomeno luminoso, che però non sembra essere un'esplosione come quella delle meteore che si disintegrano negli strati densi dell'atmosfera.

Lo strano bagliore arancione che si vede nei video presenti su Youtube, mettono bene in chiaro il fenomeno, mentre il nero cielo appare come se fosse in fiamme.

L'ora precisa dovrebbe essere stata le 17:40 ora locale. Ma quale è stata la fonte del bagliore? Al solito le ipotesi e le illazioni si sprecano: è stato un UFO o un meteorite? Un razzo esploso dopo la partenza o un esperimento scientifico? Un rientro satellitare finito male o uno strano fenomeno atmosferico?

Esperti affermano che non sarebbe potuta essere una cometa. A tale riguardo sono piuttosto scettici. Prende quota l'ipotesi del razzo con un esperimento scientifico o un suo malfunzionamento. In un blog dedicato alle meteoriti, Marco Langroek del Dutch Meteor Society ha affermato chiaramente che non poteva essere una meteora in quanto fa notare che sembrava come se gli spettatori, nei filmati, non fossero sorpresi dal fatto improvviso, come se ci fosse stata già un'avvisaglia data da un bagliore rosso ben prima dell'esplosione luminosa, ipotizzando una serie di piccole esplosioni ed una successiva grande fiammata che viene riflessa su uno strato di nuvole, diffondendo la luminosità ben più di quella causata dal fenomeno che l'ha provocata..

I migliori video del giorno

Altri osservatori hanno ipotizzato un incidente che possa aver coinvolto un vecchio impianto chimico al di fuori della vicina città di Rezh. Qui un reparto dell'esercito stava svolgendo un trasporto di artiglieria pesante. Forse qualcosa è andato male? Sarebbe però facile andare ad investigare, e per questo aspettiamo che qualcuno lo faccia prima di capire cosa sia effettivamente successo.