Si continua ad indagare incessantemente sulla morte di Elena Ceste, la donna ritrovata morta nei pressi di un canale di scolo lo scorso 18 ottobre. Emergono importanti news su questo caso; la famosa sensitiva Rosemary Laboragine ha voluto dire la sua sulla vicenda: ritiene che Elena Ceste non sia stata uccisa, come invece credono gli inquirenti. Secondo la sensitiva, la donna si sarebbe suicidata, dal momento che avrebbe sofferto di solitudine e depressione. Dunque, Rosemary Laboragine scagionerebbe Michele Buoninconti, il quale, al momento, è l'unico indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere.

Ultime news Elena Ceste, le parole della sensitiva

"Sento una profonda empatia con Elena Ceste, - dice la sensitiva - sentiva delle voci e si sentiva sola. Credo che si sia uccisa". In ogni caso, poco o nulla vale per gli inquirenti il parere di una sensitiva, anche se le visioni di Rosemary Laboragine hanno spesso trovato conferma nella realtà dei fatti. Rosemary ha infatti collaborato per alcuni casi molto delicati, come quello di Sarah Scazzi, Yara Gambirasio e Gilberta Palleschi. Ricordiamo che secondo la sensitiva, l'insegnante di Sora era stata uccisa; e così è stato, dato che si è scoperto che Gilberta è stata assassinata da un efferato killer.

Le indagini, comunque, proseguono; restano ancora numerosi enigmi da risolvere, specialmente sulla vita privata di Elena Ceste.

Ultime news Elena Ceste, enigma sul presunto amante

La donna aveva un amante? La questione non si è ancora chiarita; si tratta però di un dettaglio che potrebbe rivelarsi decisivo per le indagini. Elena Ceste, infatti, potrebbe essere stata uccisa da Michele Buoninconti, che sarebbe stato preda ad un raptus improvviso di gelosia.

Nelle ultime settimane è emersa la notizia che Elena Ceste avrebbe avuto un amante di nome Alessio, al quale avrebbe rivelato la sua intenzione di lasciare il marito e con il quale avrebbe avuto una relazione extra-coniugale. L'indiscrezione, però, non è stata confermata; il presunto amante non si è ancora fatto vivo. Lo stesso discorso vale per Tony, l'uomo che da una parte della stampa era ritenuto l'amante di Elena Ceste.

Ma circa un mese fa, Tony ha negato tutto, dicendo di essere stato invitato solo due volte a casa della donna. L'uomo ha poi aggiunto di avere interrotto ogni forma di comunicazione e di non avere avuto nessuna relazione con Elena Ceste. Dunque, finchè non si farà vivo Alessio, l'enigma rimarrà irrisolto.

Segui la nostra pagina Facebook!