Non si fermano le indagini per cercare di scoprire l'assassino di Andrea Loris Stival, il bimbo di otto anni morto strangolato e ritrovato da un cacciatore a quattro chilometri da Santa Croce Camerina, nei pressi del canale di scolo della zona del "Vecchio Mulino". La principale indiziata dagli inquirenti è la madre del bimbo, Veronica Panarello. La donna è stata trasferita dal carcere di Piazza Lanza di Catania al penitenziario di Agrigento. "Una prassi normale", afferma il suo legale, Francesco Villardita.

Ultime news Andrea Loris Stival, il legale di Veronica: "Faremo ricorso al Tribunale della libertà"

L'avvocato ha poi rivelato che nella giornata di oggi si opporrà all'ordinanza di custodia cautelare in carcere di Veronica Panarello.

"Presenteremo ricorso al Tribunale della libertà", ha affermato il legale della mamma di Andrea Loris Stival. Veronica Panarello ha sempre ribadito la sua versione dei fatti, dichiarando più volte di essere innocente. Ma le telecamere di Santa Croce Camerina la incastrano: gli inquirenti hanno dimostrato che la sua versione dei fatti non coincide con le immagini dei video. Veronica Panarello è stata abbandonata da tutti; anche dal marito, Davide Stival, che non si fida più della donna e la ritiene colpevole dell'omicidio di Andrea Loris. "Non posso ignorare le testimonianze degli inquirenti", dice Davide Stival, che è incredulo. "Non riesco a capire come Veronica possa avere compiuto un gesto simile, - afferma - è stata sempre una madre premurosa, Loris era il suo cocco. Dopo il 10 preso a scuola l'aveva premiato con due euro".

I migliori video del giorno

Ultime news Andrea Loris Stival, parole sconvolgenti della sorella di Veronica

Se Davide Stival appare piuttosto confuso, la sorella di Veronica, Antonella Panarello, non ha dubbi. E' infatti convinta che sia stata proprio Veronica ad uccidere il piccolo Loris. Intervistata dal settimanale "Giallo", Antonella Panarello ha tracciato un profilo inquietante della sorella, invitandola a confessare il suo delitto e presentandola come una donna violenta. "Veronica è una donna pericolosa, capace di fare del male: credo che sia stata lei ad uccidere Andrea Loris". Si tratta di parole molto forti; Antonella ha poi aggiunto di avere paura di andare a trovare in carcere la sorella.