Le indagini degli inquirenti sulla morte del bambino ragusano proseguono e sembra che a mancare sia oramai soltanto il movente, in quanto tutto sembrerebbe portare a Veronica Panarello. Le ultime notizie aggiornate al 27 febbraio sul caso di Andrea Loris Stival riguardano proprio un possibile movente che avrebbe spinto la madre a commettere l'assassinio. Intanto, dal carcere giungono notizie che la donna non sarebbe stata bene e che avrebbe smesso di mangiare per alcuni giorni. Si tratta di un caso molto delicato, ma le testimonianze che potevano permettere ai legali difensivi della donna di costruire una strategia difensiva all'altezza della complessità del caso sono venute meno.

Per ultima, quella della donna che aveva visto un bambino somigliante ad Andrea Loris Stival girare per le strade del paese quando invece sarebbe dovuto essere a scuola.

Andrea Loris Stival, ultime notizie 27/2: un'ipotesi di movente

Le ultime notizie sul caso di Andrea Loris Stival riguardano un'ipotesi di movente ed è stata espressa dalla rivista Giallo. Secondo la possibile ricostruzione, il giorno dell'omicidio Veronica Panarello doveva recarsi al castello di una località nei dintorni, Donnafugata, per partecipare a un corso di cucina. Secondo alcune indiscrezioni trapelate (e di cui la rivista non chiarisce la fonte), in realtà la donna aveva un appuntamento con un uomo, altrimenti non si spiegherebbe il motivo per cui Veronica si sarebbe vestita e truccata in maniera elegante per recarsi in un posto dove insegnano ad usare i robot da cucina.

I migliori video del giorno

Il punto di partenza della ricostruzione è un passaggio dell'ordinanza del Tribunale del Riesame in cui si sottolinea come probabilmente il piccolo Andrea Loris Stival quella mattina, vedendo la madre così elegante, avrebbe deciso di restare con lei rifiutandosi di andare a scuola. Il movente sarebbe, allora, proprio questo: Veronica avrebbe ucciso il proprio figlio perché le era d'intralcio ad un appuntamento piuttosto importante. Un altro elemento che viene aggiunto per corroborare l'ipotesi è quella dei profili Facebook: la donna avrebbe di fatto cancellato due profili falsi che aveva aperto in precedenza. Quale era la funzione - si chiede il giornalista di Giallo? Forse restare in contatto con quest'uomo misterioso?

Andrea Loris Stival, ultime notizie 27/2: la testimonianza crollata e lo stato di salute di Veronica Panarello

Le ultime notizie sul caso di Andrea Loris Stival sottolineano anche come una delle testimonianze che avrebbe potuto giocare a favore di Veronica Panarello sarebbe caduta.

Il bambino che una donna aveva visto intorno alle 8:40 in una piazza di Santa Croce Camerina e che aveva ritenuto che potesse essere proprio Andrea Loris Stival è stato trovato dalla polizia. Si tratta di un bambino che attendeva che la madre lo portasse a scuola. Sempre in settimana è giunta la notizia anche di un crollo da parte di Veronica Panarello, che non avrebbe mangiato per cinque giorni, non si sa se per forma di protesta contro la detenzione o se per un altro motivo di carattere psicologico.

È tutto con le ultime notizie sul caso di Andrea Loris Stival, aggiornate al 27 febbraio. Per ricevere aggiornamenti sui casi di cronca, il nostro consiglio è cliccare su "Segui" in alto sopra il titolo dell'articolo.