Negli ultimi giorni si è tornati a parlare con una certa insistenza del giallo di Guerrina Piscaglia, in seguito alle news relative al ritrovamento di misteriose ossa in una botola all'interno di un piccolo cimitero nella provincia di Arezzo. I Carabinieri sono giunti sul posto con una certa sicurezza, certi che avrebbero ritrovato i resti della povera Guerrina Piscaglia, scomparsa lo scorso 1 maggio e - stando alle indiscrezioni sul caso - sarebbe stata una sensitiva a mettere le Forze dell'Ordine al corrente in merito al luogo del ritrovamento.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Restano al momento numerosi dubbi sulle dinamiche del ritrovamento in attesa dell'esame del Dna che potrebbe svelare dettagli finora oscuri in merito all'uccisione di Guerrina ed ai possibili responsabili.

Attualmente l'unico indagato resta il prete congolese, padre Graziano, anche se secondo le ultime news potrebbe essere coinvolto qualcun'altro molto vicino alla donna scomparsa misteriosamente quasi un anno fa. Il caso è giunto ad una svolta decisiva? A dire la sua su Guerrina Piscaglia è la conduttrice di Chi l'ha visto, Federica Sciarelli, da sempre attenta al giallo e che potrebbe svelarci news interessanti nel prossimo appuntamento.

Guerrina Piscaglia news: 'ritrovamento anomalo', dubbi sulla sensitiva

Il giallo di Guerrina Piscaglia è ricco di news, dubbi ma anche passi falsi da parte di colui (o coloro) che avrebbero ucciso la donna di Ca' Raffaello, in provincia di Arezzo. Se ne è parlato spesso nel corso di Chi l'ha visto e nelle ultime ore è voluta intervenire sul quotidiano La Nazione la padrona di casa, Federica Sciarelli, per commentare uno dei casi più intricati al centro della cronaca nera del momento.

I migliori video del giorno

Per la giornalista, che dallo scorso settembre ha cominciato ad occuparsi della scomparsa di Guerrina Piscaglia durante Chi l'ha visto, l'intero giallo ruota attorno alla figura di Padre Gratien, unico indagato, il quale avrebbe contribuito a depistare le indagini sin dall'inizio. In attesa di una conferma sull'appartenenza delle ossa ritrovate nel cimitero, la Sciarelli ha definito del tutto anomalo questo ritrovamento. L'ipotesi che la donna possa dunque essere ancora viva si affievolisce sempre di più.

Oltre alle news che provengono da Chi l'ha visto in merito al giallo di Guerrina Piscaglia è intervenuto anche il direttore di Oggi, Giangavino Sulas, ospite di Pomeriggio Cinque nella puntata dell'8 aprile, nel corso della quale ha gettato alcuni dubbi sulla sensitiva che avrebbe avvertito i Carabinieri, asserendo che sarebbe stato un uomo a suggerire alle Forze dell'Ordine di recarsi presso il cimitero di Sestino alla ricerca delle ossa di Guerrina Piscaglia. "Non esiste nessuna sensitiva", ha dichiarato il giornalista.

Altro aspetto saliente e che getterebbe ulteriori dubbi, il fatto che le stesse ossa ritrovate appaiano molto più 'giovani' rispetto alle altre presenti nell'ossario aprendo così uno scenario ancora più inquietante. Per ulteriori news sul caso di Ca' Raffaello e altri gialli al centro della cronaca del momento, vi invitiamo a cliccare sul tasto "Segui" in cima all'articolo.