Continua la girandola di novità in merito alla scomparsa di Guerrina Piscaglia, la donna di Ca Raffaello nell'Aretino vaporizzatasi nel nulla lo scorso primo maggio. Le ultime news sul caso di Guerrina Piscaglia aggiornate ad oggi 13-04 si concentrano in modo particolare sull'analisi condotta dai RIS in riferimento ai resti rinvenuti nelle scorse settimane nel cimitero di San Gianni sito all'interno del Comune di Sestino. Ebbene l'esame di laboratorio ha confermato che i resti ritrovati in un ossario non appartengono a Guerrina Piscaglia bensì ad un uomo dall'identità sconosciuta. La scoperta produce un duplice effetto: da una parte l'assenza di novità relative al caso della Piscaglia, scomparsa da quasi un anno senza lasciare tracce, dall'altra l'apertura di un nuovo caso, con gli inquirenti a questo punto alle prese con un possibile delitto.

Bisognerà comunque attendere ulteriori analisi per capire se l'uomo cui appartengono i resti sia stato o meno assassinato.

Guerrina Piscaglia, news oggi 13-04: resti non compatibili, misterioso omicidio per i RIS? Gli inquirenti brancolano nel buio

Come accennato in apertura, le ultime notizie sulla scomparsa di Guerrina Piscaglia aggiornate ad oggi 13 aprile si concentrano sull'esame effettuato dai RIS, che a tempo di record hanno estratto e analizzato il DNA proveniente dai resti rinvenuti la scorsa settimana nel cimitero di San Gianni. Nonostante dalle prime ricostruzioni sembrasse esistere una certa compatibilità tra il cadavere e la corporatura di Guerrina Piscaglia gli esami hanno confermato che i resti non appartengono ad una donna bensì ad un nuovo dall'identità ancora ignota. Nel tentativo di risolvere un caso gli inquirenti ne hanno dunque scoperto un altro: chi è l'individuo deceduto? E' stato assassinato? Tutte domande per il momento senza risposta come senza risposta rimane il quesito più pressante connesso alla Piscaglia: dov'è finita la donna originaria di Ca Raffaello? L'unico indagato rimane il sacerdote congolese Padre Gratien, personaggio dalla dubbia moralità (in passato sono anche state rinvenute foto di suore 'senza veli' segretamente custodite nel pc dell'uomo) che rimane in cima alla lista dei possibili sospetti. Seguiremo i prossimi sviluppi, se desiderate rimanere aggiornati sui principali fatti di cronaca vi invitiamo a cliccare il tasto 'Segui' in alto a destra.