Non si fermano le indagini per cercare di scoprire la verità sul caso di Andrea Loris Stival, il bimbo trovato morto il 29 novembre dell'anno scorso nella zona del "Mulino Vecchio", nei pressi di Santa Croce Camerina. Veronica Panarello, la madre, è stata accusata dalla Procura di Ragusa di avere assassinato suo figlio, dato che le immagini delle telecamere di Santa Croce Camerina smentirebbero la sua versione dei fatti. La donna, però, si è sempre proclamata innocente, sostenuta dal suo avvocato, Francesco Villardita.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Finora non sono spuntate prove che scagionerebbero Veronica Panarello, ma la situazione potrebbe cambiare, come è emerso nell'ultima puntata di "Quarto Grado". A prendere la parola, infatti, è stata una testimone che potrebbe alleggerire la sua posizione.

Ma vediamo tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul caso di Santa Croce Camerina. 

Ultime notizie Andrea Loris Stival, Veronica Panarello è innocente?

Nel corso dell'ultima puntata di "Quarto Grado", la trasmissione che è tornata ad occuparsi della delicata vicenda di Santa Croce Camerina, si è parlato a lungo della zona dove è stato ritrovato il cadavere del piccolo Andrea Loris Stival, ovvero il "Mulino Vecchio". Il canale di scolo dove il cacciatore Orazio Fidone ha trovato il corpo del bimbo, infatti, non è ancora stato setacciato. Inoltre, al momento, non ci sarebbe nessuna traccia dello zaino della vittima; ma la novità più importante è che ci sarebbe una testimone a favore di Veronica Panarello. La madre di Loris Stival, infatti, ha sempre ribadito di avere accompagnato a scuola suo figlio e di avere visto il gestore del chiosco situato di fronte all'istituto "Falcone-Borsellino".

I migliori video del giorno

Tale versione dei fatti è stata confermata dalla moglie dello stesso gestore, Consuelo Pilli, intervenuta durante l'ultima puntata della trasmissione "Quarto Grado"; bisogna però precisare che la donna è una vecchia amica di Veronica Panarello. La Pilli ha poi riferito che la mamma del piccolo Loris non avrebbe mai dato mostra di particolari squilibri, come invece sarebbe emerso dalle indagini dei mesi scorsi. Veronica Panarello è dunque innocente? Lo scopriremo nel corso delle prossime indagini; ora è sciuramente troppo presto per giungere a certe conclusioni: l'unica cosa certa è che il mistero continua.