Bambini piccolissimi, al massimo di tre anni, insultati e minacciati dalle maestre dell'asilo. Volavano parolacce ed insulti in una scuola per l'infanzia di Seriate, in provincia di Bergamo. "La scatola magica" è il nome dell'asilo, che dal sedici di dicembre è stato posto sotto sequestro dai carabinieri della zona. Solo orache le forze dell'ordinedi Bergamo hanno chiuso le indagini, emergono dei particolari a dir poco inquietanti dall'inchiesta che sta cercando di fare luce su quello che avveniva all'interno di quell'asilo. Si parla di ripetuti episodi di maltrattamenti psicologici, insulti razzisti e minacce, violenze verbali nei confronti dei bambini, ma non per questo considerate meno gravi.

La denuncia dei genitori dopo gli atteggiamenti strani della figlia

Una bambina di due anni, secondo quanto comunicato dai genitori che hanno presentato un esposto in Procura, aveva cominciato ad assumereun atteggiamento strano quando si trovava in casa: non riusciva a dormire, sgridava in maniera esagerata e metteva in punizione un orsacchiotto e vari peluche. Comportamenti che hanno spinto i genitori della bambina a rivolgersi alle autorità, le quali hanno prontamente avviato le procedure per indagare su quanto accadeva al chiuso della struttura. Le telecamere piazzate fin da subito dagli inquirenti hanno documentato ogni movimento "sospetto" all'interno dell'asilo, registrando in particolar modo le frasi che le maestre rivolgevano ai bambini.

Inoltre, è stato ripreso anche un cane di razza Pit Bull che veniva lasciato libero di girare, senza alcun controllo né precauzione, in mezzo ai bambini. Sarebbero quattro le persone fermate ed indagate per maltrattamenti:due insegnanti e le proprietarie della Scuola che, allo stato attuale delle cose, è chiusa e posta sotto sequestro. Non è la prima volta che si assiste a scene raccapriccianti come questa, ma le forze dell'ordine assicurano che faranno il possibile per impedire che altri casi simili possano ripetersi in altre strutture.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!