Annuncio
Annuncio

Nuova svolta importante per le indagini sull'omicidio del piccolo Loris Stival, trovato morto in un canalone nei pressi del 'Vecchio Mulino' di Santa Croce di Camerina, in provincia di Ragusa, il 29 novembre 2014. Dopo le clamorose rivelazioni della madre, Veronica Panarello, rese agli inquirenti qualche giorno fa, il procuratore di Ragusa, Carmelo Petralia ha deciso di riaprire l'inchiesta e di iscrivere nel registro degli indagati, Andrea Stival, nonno paterno del povero Loris.

Omicidio Loris Stival ultime notizie 18 febbraio: Andrea Stival iscritto nel registro degli indagati

Come forse saprete, dieci giorni fa, Veronica Panarello ha confessato agli psichiatri che stanno esaminando la donna in merito al suo stato di salute mentale di aver avuto una relazione con Andrea Stival: 'Loris lo aveva scoperto, lui l'ha strangolato con un cavo elettrico e poi insieme siamo andati a gettare il corpo nel canalone'.

Advertisement

Un racconto drammatico ma soprattutto un nuovo colpo di scena nella vicenda che sembrava oramai definitivamente chiusa con l'archiviazione dell'inchiesta da parte della procura ragusana. 

Andrea Stival ha reagito duramente alle accuse formulate nei suoi confronti dalla donna, ribadendo di non aver assolutamente ucciso il nipote che, anzi, amava alla follia, e tanto meno di aver avuto una relazione con Veronica Panarello. 'La querelo' ha urlato il nonno di Loris

Loris Stival, Veronica Panarello e le sue passate dichiarazioni

Intanto, però, gli inquirenti domani torneranno in carcere per mettere a verbale le dichiarazioni di Veronica Panarello per accertare quanto ci possa essere di vero in queste nuove sconcertanti rivelazioni. Certo è che la donna ha fornito agli investigatori diverse versioni dei fatti ed è quanto mai necessario usare la massima cautela, anche se, a questo punto, occorrerà prendere seriamente in considerazione la testimonianza di una vicina di casa che ha parlato di un'insistita presenza di Andrea Stival, a casa di suo figlio Davide mentre lui era fuori con il camion.

Advertisement
I migliori video del giorno

Non dimentichiamoci, poi, che Veronica Panarello, alcuni mesi fa, 'suggerì' agli inquirenti di investigare meglio sui componenti della famiglia del marito. Un altro indizio verso una nuova clamorosa svolta nel delitto Loris Stival?