Le ultime news e rivelazioni sul caso di Isabella Noventa giungono a partire da quella che è stata considerata una 'parziale' confessione da parte di Manuela Cacco, la tabaccaia che, il giorno dell'omicidio della donna, si prestò a indossare il giubbino di Isabella per farsi riprendere dalle telecamere del centro di Padova. La donna ha deciso di parlare e, nelle sue ultime dichiarazioni, avrebbe dato tutta la colpa dell'omicidio a Debora Sorgato, la sorella di Freddy, e una delle maggiori indagate per questo efferato omicidio.

Pubblicità
Pubblicità

Il movente sarebbe stato una semplice lite: Isabella, infatti, avrebbe deriso la Sorgato e la donna l'avrebbe uccisa a colpi di mazzetta (un martello) infilandole poi subito una busta di plastica in testa per evitare l'eccessiva fuoriuscita del sangue. Nel frattempo, il dato più importante dalle indagini è il seguente: le tracce biologiche ritrovate nella cucina di Freddy Sorgato sono troppo piccole e mal conservate per essere analizzate; dunque, al momento, è impossibile dire se si tratti o meno del sangue di Isabella Noventa. Ma chi è veramente Manuela Cacco?

Isabella Noventa, ultime news oggi 4 aprile
Isabella Noventa, ultime news oggi 4 aprile

Chi è veramente Manuela Cacco? Ultime news oggi 4 aprile su Isabella Noventa

Il caso di Isabella Noventa ha tre protagonisti di cui è difficile dipanare la matassa delle responsabilità: a parlare, per il momento, è stata soprattutto Manuela Cacco, colei che ha contribuito al tentativo di depistare le indagini mediante il famoso travestimento per le strade di Padova. Nella ricostruzione della Cacco, ritenuta affidabile e convincente dagli inquirenti, c'è qualcosa che non va: la donna ha dichiarato, infatti, di essere giunta a casa di Freddy Sorgato, di non aver assistito all'omicidio ma di conoscerne perfettamente la dinamica.

Pubblicità

Isabella Noventa avrebbe deriso Debora Sorgato per i suoi tentativi di intimidazione dovuti alla gelosia: la donna, allora, l'avrebbe aggredita, massacrata a colpi di mazzetta e infine avrebbe fatto scomparire il cadavere.

Le incongruenze sono parecchie e fanno pensare che la Cacco non stia dicendo tutta la verità: è possibile che la tabaccaia, la quale sarebbe stata messa al corrente di tutto fin nei minimi particolari (la busta di plastica per evitare la fuoriuscita del sangue, ad esempio), non sappia nulla del luogo in cui si trova il cadavere?

È possibile veramente che il tutto sia avvenuto praticamente senza movente se non quello, piuttosto debole, della gelosia di una sorella per il proprio fratello? Insomma, il mistero si infittisce intorno alla Cacco e a un omicidio di cui ancora non si riesce a comprendere le vere motivazioni.

Le ricerche del cadavere e le ultime news Isabella Noventa oggi 4 aprile

Nel frattempo è giunta la notizia che le ricerche del cadavere di Isabella Noventa sono state interrotte e per il momento non riprenderanno: la motivazione è semplice, questo tipo di ricerche è troppo costoso e le indagini stanno prendendo una nuova piega.

Pubblicità

Si immagina, infatti, che il corpo della donna possa essere stato invece sotterrato da qualche parte nei dintorni e che la dichiarazione che sia stato gettato nel fiume sia un ennesimo tentativo di depistaggio: è chiaro, infatti, che un corpo può raccontare molto della dinamica dell'omicidio e senza il cadavere le ricostruzioni sono sempre troppo complicate e la verità troppo difficile da raggiungere. Per aggiornamenti sul caso di Isabella Noventa e gli altri casi di cronaca, cliccate su 'Segui' in alto sopra l'articolo.

Pubblicità

  

Leggi tutto e guarda il video