Il caso che riguarda l'assassinio di Isabella Noventa diviene sempre più complesso ed articolato: le ultime news ad oggi 26 marzo dipingono un quadro molto inquietante, secondo il quale a commettere l'omicidio non sarebbe stato Freddy ma la sorella Debora Sorgato. La ricostruzione, che sarebbe stata fornita da quella che potrebbe essere definita la testimone-chiave, e cioè la tabaccaia Manuela Cacco, è particolarmente agghiacciante: Isabella Noventa sarebbe stata uccisa nella cucina dell'abitazione di Freddy a colpi di mazzetta proprio da Debora e Manuela sarebbe giunta nella casa degli orrori quando tutto si era già compiuto.

Pubblicità

Occorre sottolineare che si tratta di indiscrezioni non ufficiali in quanto l'interrogatorio alla tabaccaia è stato secretato per evitare fughe di notizie, che però sarebbero comunque fuoriuscite e a rilanciare questa ricostruzione sono stati tutti i media che si stanno occupando del caso. Ma perché la ricostruzione della Cacco potrebbe essere affidabile?

La testimone-chiave e le ultime news Isabella Noventa ad oggi 27 marzo

A quanto pare, la ricostruzione di Manuela Cacco e le sue dichiarazioni sarebbero state ritenute credibili da parte degli inquirenti: la donna, infatti, ha avuto un trasferimento al carcere femminile di Venezia (La Giudecca) che molti media hanno considerato come una sorta di 'premio' e il PM Falcone avrebbe concesso misure cautelari meno pesanti.

La soluzione potrebbe essere vicina e le ultime news sul caso di Isabella Noventa sembrano indicare che il cadavere potrebbe essere ritrovato in tempi brevi: le indiscrezioni, infatti, raccontano come il corpo potrebbe essere stato seppellito e non gettato nel fiume Brenta e, in quest'ultimo caso, se la notizia venisse ufficializzata, potrebbero riprendere le ricerche. Mancherebbero pochi tasselli, anche se l'elemento che ancora non è stato chiarito è il movente: perché i fratelli Sorgato avrebbero ucciso Isabella Noventa?

La ricostruzione e le ultime news Isabella Noventa ad oggi 26 marzo

Le ultime news sul caso di Isabella Noventa hanno al proprio centro la ricostruzione.

Pubblicità
I migliori video del giorno

Ma cosa sarebbe successo veramente? Manuela Cacco avrebbe girato per circa mezz'ora nei dintorni della casa di Freddy Sorgato perché attendeva che concludesse la cena con Isabella per poi andare insieme a ballare. Giunta, infine, in casa, i fratelli Sorgato le avrebbero raccontato tutto: la donna sarebbe stata uccisa a colpi di mazzetta, la cucina sarebbe poi stata ripulita, e il cadavere già gettato via (dunque la Cacco non sa dove si possa trovare). Poi la tabaccaia si sarebbe prestata alla messinscena per le strade di Padova.

La ricostruzione viene considerata abbastanza attendibile, pur rimanendo poco chiaro il motivo per cui la Cacco abbia 'aiutato' i fratelli Sorgato nella messinscena, ma l'elemento che manca è il movente: è possibile che sia la gelosia di Debora? Difficile a credersi: la donna, infatti, ha un passato burrascoso costellato di truffe e morti; insomma, gli inquirenti ritengono che ci sia qualcosa di ben più importante sotto: forse, la sfortuna di Isabella sarebbe stata quella di aver scoperto qualcosa che avrebbe dovuto non sapere.

Pubblicità

Per aggiornamenti sul caso di Isabella Noventa e i suoi sviluppi, cliccate su 'Segui' in alto sopra l'articolo.