Arrivano nuove rivelazioni sul famigerato incidente UFO della foresta di Rendlesham. L'ex detective della polizia Gary Heseltine, 56 anni, crede di aver trovato nuove prove da due operatori radar in pensione, che affermano di essere stati testimoni del rintracciamento di un UFO che viaggiava a 120 miglia. Secondo l'ex detective questo caso deve essere preso sul serio da parte del Ministero della Difesa britannico. Al momento questo caso, che rappresenta, a detta di molti, il 'Roswell' inglese, è stato chiuso nel 2009 e non è più ufficialmente materia di indagine. Ma Gary, così come riporta anche 'The Sun', che si è ritirato tre anni fa, dopo 24 anni tra le forze dell'ordine principalmente nelle vesti di agente investigativo, chiede al segretario alla Difesa, Michael Fallon, di cercare e rivelare la verità.

Pubblicità

L'ex poliziotto cerca la verità

L'ex poliziotto ha arruolato il deputato locale Jason McCartney per chiedere al capo della difesa di fare una dichiarazione dopo le nuove informazioni emerse dal Ike Barker e Jim Carey. I due operatori radar erano in servizio nel centro di controllo del traffico aereo nella base RAF a Bentwaters, nel Suffolk, quando un obiettivo non identificato è stato seguito sul radar nel corso di una ondata di avvistamenti strani tra il 26 e il 28 dicembre 1980. Il 26 dicembre, un piccolo team di agenti di polizia di sicurezza ha riferito di aver visto una strana forma triangolare sul terreno della foresta di Rendlesham, appena fuori dalla base.

A Rendlesham Forest la 'Roswell' britannica

Due sere dopo, il vice comandante della Base, Halt, il tenente colonnello Charles e molti altri militari hanno visto strane luci lampeggianti in movimento tra gli alberi. Il team di militari è rimasto scioccato quando un raggio di luce ha colpito la terra a pochi passi di distanza. Il governo del Regno Unito e degli Stati Uniti hanno sempre avuto una politica di non confermare né negare quello che è successo in quei giorni in quel luogo.Secondo l'ex detective l'incidente di Rendlesham Forest è una questione chiusa per il governo inglese, nonostante le nuove informazioni trapelate.

Pubblicità

L'ex poliziotto si chiede come può non essere importante per la difesa che due controllori radar si sono fatti avanti pubblicamente per dire che hanno osservato un UFO sopra la base, mentre questo si muoveva a velocità  supersoniche. Dal 2002, Gary, grande appassionati di ufologia e paranormale, ha raccolto in un database oltre 425 casi UFO che coinvolgerebbero 940 agenti di polizia britannici.