Sarà l'autopsia a chiarire le cause della morte di Carolina Romero. La trans genovese è stata ritrovata priva di vita nella sua abitazione. Un decesso avvolto nel mistero e che ha scosso la sensibilità delle trans italiane. In tante hanno chiesto che venga fatta chiarezza sulla misteriosa morte di Carolina. Ma a scatenare la rabbia di amici e conoscenti della trans genovese è il continuo riferimento al maschile nei confronti di Carolina e di altre trans che hanno lottato per difendere i propri diritti e cancellare vecchi e fastidiosi luoghi comuni. Da tempo Gennyfer Salamanca lotta per il rispetto delle trans e delle travestite. La notizia del decesso della trentaquattrenne ecuadoriana ha provocato la rabbia della trans torinese che ha manifestato il proprio dissenso attraverso Facebook.

La battaglia di Gennyfer Salamanca

Gennyfer ha sottolineato che trova dispregiativo il costante utilizzo del maschile da parte di alcuni media in riferimento alla tragica vicenda di Carolina. La torinese ha ribadito che trans e travestite non sono tutelate da nessuno e spesso sono costrette a rischiare per strada perché vengono emarginate e ghettizzate senza avere la possibilità di lavorare e dimostrare le proprie capacità. La protagonista del calendario delle trans italiane ha rimarcato che nel 2016 è assurdo dover fare ancora discorsi di 'genere'. Gennyfer ha sottolineato che le trans e le travestite hanno un cuore ed un cervello ed hanno il diritto ad essere rispettate al di là del sesso di appartenenza e di altre discutibili considerazioni.

'Si faccia chiarezza sul decesso dell'ecquadoriana'

Il gruppo 'Trav Trans Italia' ha espresso il proprio cordoglio per la tragica scomparsa di Carolina Romero.

I migliori video del giorno

In tante hanno chiesto che venga fatta chiarezza sulle cause che hanno determinato il decesso della trans ecuadoriana. Carolina è stata ritrovata in una pozza di sangue ed in avanzato stato di decomposizione. Gli investigatori hanno precisato che il portafoglio dell'ecuadoriana è estato ritrovato praticamente intatto. Gli inquirenti non hanno escluso che la trentaquattrenne residente a genova sia morta per cause naturali.