Tale fenomeno sembra essere dovuto a qualcosa che transita davanti la stella KIC 8462852 che dista circa 1300 anni luce da noi. Vi sono numerose ipotesi a riguardo, c'è chi pensa che l'oscuramento sia dovuto alle comete presenti in prossimità della stella o a pianeti in formazione, ma non mancano coloro che credono che il tutto sia dovuto a strutture aliene in grado di coprire interamente il pianeta.

C'è dunque chi sogna che vi sia una civiltà aliena dietro questo insolito fenomeno. La stella come sappiamo ha iniziato ad indebolirsi il 24 aprile, avvenimento che si è ripetuto più volte nei giorni a venire.

L'osservatorio Fairborn dell'università del Tennesee, ha notato un indebolimento della luce della stella di circa il 3% rispetto alla sua normalità, tale fenomeno risulta essere il primo identificato dal 2013, proprio gli astronomi hanno ipotizzato la presenza di strutture aliene in grado di bloccare la luce della stella.

L'inizio del fenomeno

Il fenomeno è stato individuato la prima volta nel 2013 dagli astronomi guidati Tabetha Boyajian dell'università americana di Yale, grazie al telescopio spaziale Kepler della NASA, da li una flotta di telescopi basati a terra ha iniziato ad osservare ininterrottamente la stella, per riuscire a dare una spiegazione logica all'insolito fenomeno. La diminuizione della lucentezza della stella era arrivata fino al 20% e, il tutto in maniera totalmente casuale, motivo che ha spinto gli astronomi a dubitare che il fatto fosse dovuto al passaggio di pianeti, ma che invece fosse causato da qualcosa di decisamente più grande e irregolare.

Tuttavia una delle ipotesi più realistiche è quella che la stella sia circondata da numerose comete o che si verifichino collisioni fra pianeti che con le loro polveri sono in grado di privare momentaneamente di luce la stella. Sono molti gli astronomi che hanno potuto osservare l'avvenimento in diretta e stanno cercando di arrivare ad una spiegazione logica, ma a quanto pare ci vorrà del tempo. Nel frattempo innumerevoli astronomi da diversi osservatori situati in tutto il mondo stanno studiando l'insolito fenomeno, che sembra aver attirato fortemente l'attenzione della comunità.

Rimane dunque da chiedersi se l'origine di questo fenomeno sia dovuta ad un fenomeno naturale, o dietro di esso si celi qualcosa di più singolare, come ad esempio il coinvolgimento di una civiltà aliena.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto