Secondo alcune indiscrezioni, si tratterebbe di suicidio quello avvenuto la notte di venerdì 8 giugno presso un hotel francese. Lo chef si trovava in loco per girare le scene di un suo programma 'Parts Unknown', noto anche in Italia come 'Cucine segrete'. A trovarlo privo di vita è stato il suo amico Eric Ripert, anche lui chef francese. Ecco la dichiarazione della CNN:

'È con immensa tristezza che confermiamo la morte del nostro amico e collega Anthony Bourdain.

Pubblicità
Pubblicità

Il suo amore per l'avventura, per le nuove amicizie, per il buon cibo e il buon bere e i suoi racconti del mondo lo hanno reso un narratore unico. I suoi talenti non hanno mai smesso di stupirci e ci mancherà moltissimo. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono rivolti a sua figlia e alla sua famiglia in questo momento difficilissimo'.

Sono presenti anche le parole del presidente americano [VIDEO] Donald Trump, il quale afferma: 'La morte di Anthony Bourdain è molto triste'.

Non perdere le ultime notizie!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa di più oppure scopri qui tutti i Canali. Ti terremo aggiornato sulle novità che non puoi perderti!
Cronaca Nera

Chi era Anthony Bourdain?

Diplomato presso Culinary Institute of America, ha cucinato presso alcuni dei migliori ristoranti, personalità di alto grado della società americana e mondiale, come ad esempio l'ex presidente americano Barack Obama. Oltre a essere uno chef, era anche scrittore e conduttore televisivo. Autore del celebre libro 'Kitchen Confidential e Avventure gastronomiche a New York', un resoconto di tutto quello che accade nelle cucine dei più famosi ristoranti al mondo.

Pubblicità

Nel 2001 ha pubblicato un altro libro 'Il viaggio di un cuoco', ed è stato premiato nel 2002 con il prestigioso premio Guild of Food Writers Award for Food Book of the Year.

È apparso in molte serie tv quali Anthony Bourdain: Senza prenotazione (Anthony Bourdain: No Reservations), in Italia trasmesso prima su Sky, canale Discovery Travel & Living, e poi dal 2011 sul digitale terrestre su Rai 5 e dal 2014 su La Effe. È stato anche autore di gialli: Bone in the Throat (1995), pubblicato in Italia nel 2007 e Gone Bamboo, pubblicato nel 1997.

La relazione con Asia Argento

Bourdain dopo due matrimoni e una famiglia, si era legato sentimentalmente ad Asia Argento. Circa un anno fa l'attrice lasciava questa dichiarazione: 'Finalmente un uomo, non un pappamolla. È colto, intelligente, mi lascia i miei spazi e dà rispetto e collaborazione. È una bella persona'. Le foto pubblicate da entrambi sui Social danno spazio giudizi positivi circa la loro storia d'amore, i commenti dei fan si possono racchiudere nella frase: 'Siete bellissimi, sembrate molto innamorati e felici'.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto