Sono ore molto concitate e preoccupanti per il noto cantante e attore neomelodico, Carmelo Zappulla. Le condizioni di salute del sessantatreenne, infatti, destano molta preoccupazione e sembrerebbero essere molto gravi. Secondo quanto riferisce il quotidiano La Repubblica, infatti, l'artista è in fin di vita dopo essere stato trasportato d'urgenza presso il pronto soccorso della Clinica Pineta Grande di Castel Volturno, nella provincia di Caserta, [VIDEO]nelle prime ore della mattina di domenica 11 novembre.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

L'uomo, infatti, aveva un infarto intestinale in corso, era quasi privo di conoscenza e mostrava dei valori della pressione arteriosa molto preoccupanti. Di conseguenza è stato costretto a subire un'operazione chirurgica molto delicata che lo ha portato ad essere trasferito nel reparto di terapia intensiva.

Il cantante Carmelo Zappulla è in fin di vita: è attualmente in coma farmacologico

Secondo quanto si apprende dal quotidiano in questione, Carmelo Zappulla è attualmente in coma farmacologico [VIDEO]. Sembra che il noto cantante di origini siciliane ma napoletano di adozione, residente a Caserta ormai da diversi anni, sia stato sottoposto dapprima ad una tac, per poi essere tenuto sotto controllo in terapia intensiva fino al pomeriggio di lunedì 12 novembre. Dopodiché l'uomo è stato sottoposto ad un'ulteriore tomografia assiale computerizzata con la quale i medici si sono resi conto della gravità della situazione e della necessità di operare l'uomo, spiegando ai parenti di Zappulla che senza quella operazione il loro caro sarebbe purtroppo morto: l'intervento sarebbe stato molto delicato e sarebbe durato tra le sei e le sette ore.

Già nel 2008 aveva subito un attacco di cuore

Pare, inoltre, che i medici dell'ospedale di Castel Volturno abbiano fatto riferimento ad un infarto, anche se le cause che hanno portato l'uomo ad aggravarsi in questo modo non sono ancora state chiarite definitivamente. Allo stesso modo, anche le modalità e l'esito dell'intervento chirurgico restano molto incerte e la famiglia, i parenti e tutti i conoscenti di Carmelo Zappulla non possono quindi fare altro che continuare a pregare per lui. Comunque, pare che il sessantatreenne siciliano, già nel giugno del 2008, fosse stato ricoverato per un attacco di cuore dal quale però fortunatamente si era ripreso e per il quale non aveva più mostrato problematiche di alcun tipo.