Un intenso fine settimana ha impiegato i vigili del fuoco in veneto, intervenuti in due incidenti diversi. Sempre al fianco di personale Suem 118, dei carabinieri e della polizia, hanno eseguito tutti i rilievi e gli accertamenti su quanto avvenuto nei due paesi veneti. In entrambe le situazioni sono rimasti coinvolti due uomini. In uno dei due casi, purtroppo, la persona è deceduta, nell'altro invece è in ospedale ma non sarebbero state rese note, ad oggi, le sue condizioni a seguito dell'incidente.

Rovesciamento mortale

Il primo intervento del fine settimana da parte dei vigili del fuoco è avvenuto sabato 10 novembre nel vicentino, in via Gollini a Chiampo (VI), alle 16.40 circa. Quel pomeriggio sono stati chiamati perché in un campo in pendenza un uomo si è rovesciato con il suo trattore. Il personale medico del Suem 118 è corso sul posto tentando la rianimazione ma per l'uomo di 46 anni non c'è stato nulla da fare purtroppo, è deceduto.

L'operazione dei pompieri di Arzignano

Gli uomini della squadra di Arzignano, chiamati sul posto per l'accaduto, hanno provveduto a sollevare il trattore con il quale si è rovesciato l'uomo, con dei cuscini pneumatici, riuscendo così ad estrarre l’agricoltore. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e la polizia di Chiampo per conseguire tutti i rilievi del caso. Le operazioni hanno impiegato diverso tempo per tutte le diverse parti coinvolte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Schianto contro il muro

Il secondo incidente invece si è verificato domenica 11 novembre, alle 21.30 circa, a Tribano, provincia di Padova. In questo caso i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la Sr 104, la Monselice-mare, all'angolo via Stortoletta perché un furgone è finito contro il muro di un’abitazione. In questo caso l'uomo alla guida del furgone ha perso il controllo e dopo l'impatto è rimasto ferito.

I vigili del fuoco di Este in soccorso

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Este che hanno estratto l'autista del furgone che, a seguito dello scontro contro il muro, era rimasto incastrato al posto di guida. Appena gli uomini della squadra di Este sono riusciti ad estrarlo dal veicolo, è stato affidato alle cure del personale del Suem 118 accorso sul luogo dell'incidente che lo ha trasportato in ospedale per ulteriori e accertamenti.

I vigili del fuoco hanno lavorato fino a mezzanotte sul posto, affiancati anche dai carabinieri che hanno svolto i rilievi sul posto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto