A San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo, un bambino di appena 3 anni è stato lasciato da solo sul pulmino che doveva accompagnarlo alla scuola materna. L'allarme vero e proprio è scattato quando la madre, dopo ben sei ore, si è diretta verso la scuola per prelevare il bambino e portarlo a casa, riscontrando con grande sorpresa e terrore, però, la sua assenza nella struttura. Il genitore del piccolo ha prontamente avvertito le maestre e chiamato le autorità locali, le quali sono intervenute sul posto effettuando ricerche in tutta la scuola materna, ritrovando poi il bambino in lacrime e visibilmente spaventato, legato con la cintura di sicurezza ad uno dei sedili del pullman. Il veicolo era stato accuratamente parcheggiato e chiuso. L'autista è stato ascoltato dai carabinieri poco dopo.

Abbandonato per sei ore sul pulmino della scuola, i genitori presenteranno denuncia

Dopo sei ore di totali abbandono, il bimbo di 3 anni è stato portato al pronto soccorso, dove è stato dichiarato in perfetta salute. Tanta paura e preoccupazione per l'abbandono, che fortunatamente si è risolto nel migliore dei modi.

Lo stesso sindaco di San Giovanni Valdarno, Maurizio Viligiardi, si ritiene sconvolto da quanto accaduto ed ha assicurato la famiglia del bambino di volere fare chiarezza sull'intera vicenda, affinché si trovi il responsabile e affinché avvenimenti simili non si ripropongano in futuro.

Allo stesso modo, l'azienda di trasporti che gestisce il pulmino "incriminato" ha contattato personalmente i genitori, scusandosi e mostrandosi quanto più vicina possibile alla famiglia. L'azienda si è dichiarata disposta a fornire risposte concrete a coloro i quali sono stati turbati dell'intera vicenda.

Nella nota trasmessa a poche ore dall'accaduto, tutti gli operai dell'azienda sono stati richiamati all'attenzione nello svolgimento delle loro mansioni, soprattutto quando i passeggeri sono minorenni e/o studenti di scuola materna.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Allo stesso tempo è stato inviato un avviso al sindaco nel quale si possono scorgere i provvedimenti disciplinari presi nei confronti dell'accompagnatrice.

Si tratta di una vicenda che ha indubbiamente scosso i genitori del bambino, i quali sotto consiglio (probabilmente) dei carabinieri sporgeranno denuncia quanto prima. L'accompagnatrice del piccolo studente è già stata allontanata dalla struttura, mentre le autorità locali analizzeranno meglio la situazione per comprendere di chi sia realmente la responsabilità della 'dimenticanza'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto