Ornella Muti, la finta malattia e la cena con Putin e Kostner: quella che potrebbe sembrare la trama di un film è invece realtà. Una realtà in cui l'attrice non è riuscita a interpretare la parte fino in fondo ed è stata condannata dalla Cassazione. Sei mesi e 500 euro di multa per l'attrice rea di tentata truffa aggravata e falso per un fatto accaduto nel 2010 a Pordenone.

Scandalo Ornella Muti: si finse malata per andare a cena con Putin e Kostner

Uno spettacolo organizzato al teatro Verdi di Pordenone nel dicembre 2010, protagonista attesa: la bellissima Ornella Muti.

Ma lei non arrivò mai. Disse di essere malata presentando anche un certificato medico per laringotracheite con raucedine, tosse e febbre e cinque giorni di assoluto riposo senza usare la voce. Lo spettacolo fu annullato nel dispiacere generale, ma nella comprensione di tutti.

Finché, però, non spuntarono fuori alcune foto sospette che immortalavano la bellissima attrice a cena con Vladimir Putin e Kevin Kostner.

La tosse e la febbre di Pordenone avevano lasciato il posto a smaglianti sorrisi e occhiate da cerbiatta in Russia. Proprio la sera in cui l'attrice avrebbe dovuto lavorare in Italia.

Da allora, le prime indagini sfociate nella sentenza a 8 mesi di reclusione e 600 euro di multa per l'attrice italiana. A deciderlo, una sentenza del 6 luglio 2017 della Corte di Appello dopo il verdetto in primo grado del 24 febbraio 2015.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Affari E Finanza

La Corte di Cassazione ha, quindi, confermato la pena, quantificabili in 6 mesi di reclusione e 500 euro di multa per tentata truffa aggravata e falso.

La sospensione condizionale della pena è subordinata al pagamento di 30mila euro, provvisionale a favore della parte lesa, il Teatro Verdi di Pordenone.

Ornella Muti: dalla cena con Putin allo sfratto da casa

Una cena di gala in Russia, al tavolo d'onore dove siedono anche Vladimir Putin e Kevin Kostner.

Posate d'argento, dress code esclusivo e tanti invitati della politica, della finanza e del jet set mondiale. Ornella Muti deve aver preferito la cena di gala seduta allo stesso tavolo dei due protagonisti maschili alla sua tournée tricolore. Tanto da darsi per malata in Italia, rinunciando a 25 mila euro di cache e annullando lo show Pordenonese della sua tournée "L'Ebreo" in programma al Teatro Verdi.

L'attrice, oggi 62enne, madre della celebre Naike Rivelli, ha pagato duramente quella scelta di nove anni fa. Nel 2017 l'attrice ha subito lo sfratto dalla sua abitazione di 250 metri quadri in via Platone a Roma. Ben 80 mila euro di arretrati che l'attrice ha spiegato di poter pagare chiedendo aiuto agli amici. Dal 2015, Ornella Muti insieme a molte altre celebrities tra cui Gerard Depardieu, ha ottenuto la cittadinanza russa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto