Tra i protagonisti delle ultime edizioni di Temptation Island vi è stato anche Alessio Bruno che nell'edizione del 2017 partecipò al reality show delle tentazioni con la sua fidanzata Valeria Bigella. In queste ore è arrivata una notizia che ha sconvolto i tantissimi fan di Alessio, visto che il ragazzo è stato trovato in possesso di cocaina e immediatamente arrestato e processato per direttissima.

Duro colpo per Alessio Bruno, condannato e arrestato per spaccio

L'ex protagonista di Temptation Island è stato fermato dalla Polizia in zona Tiburtina a Roma dove gli agenti l'hanno trovato in possesso di alcune dosi di sostanza stupefacente. Una scoperta che ha portato subito a fare in modo che venisse eseguita la perquisizione a casa del ragazzo ed è qui che le forze dell'Ordine hanno scoperto che deteneva altre dosi di sostanze.

Gli investigatori, infatti, hanno trovato un borsello appartenente ad Alessio che conteneva al suo interno altre dosi di cocaina e anche un gruzzoletto di 5.000 euro in contanti. E così è finito nei guai ed oltre ad essere stato condannato a pagare una multa salatissima di ben 14 mila euro, è stato anche condannato alla pena di due anni e otto mesi di reclusione, in seguito al processo per direttissima.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Temptation Island

Una dura condanna per l'ex protagonista di Temptation Island che, come ben saprete, ha definitivamente archiviato la sua storia d'amore con Valeria Bigella. Già ai tempi del reality show i due non riuscirono a rimettere insieme i cocci della loro storia d'amore e si lasciarono definitivamente una volta usciti dal villaggio delle tentazioni di Canale 5, sebbene in un primo momento avessero cercato di riprovarci.

La motivazione di Alessio: 'Guadagnavo meno della mia fidanzata'

Da un po' di tempo a questa parte, però, Alessio aveva ritrovato di nuovo il sorriso e lo aveva fatto al fianco di Eleonora D'Alessandro, modella e presentatrice di diversi anni più giovane di lui, con la quale aveva intrapreso una relazione stabile, testimoniata anche da diversi scatti che i due hanno condiviso sui loro profili social nel corso di questi mesi.

Nel corso dell'udienza che si è svolta questa mattina a Roma, il giovane ha ammesso di aver svolto l'attività di spacciatore, aggiungendo che lo stava facendo da circa un mese. Il motivo? Alessio ha dichiarato di aver iniziato perché la sua fidanzata guadagnava molto più di lui e così, per mettersi in pari con i conti, ha deciso di cominciare a spacciare, ritenendo che questa fosse un'attività che gli avrebbe permesso di 'guadagnare bene' e in maniera facile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto