Poche ore fa in Calabria un giovane ragazzo di 27 anni è precipitato da una balconata ed è rimasto ferito in modo gravissimo. Dalle prime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti sembrerebbe che il gesto sia volontario e quindi non si sarebbe trattato di un incidente. Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 che l'hanno trasportato in codice rosso in ospedale dove è stato immediatamente ricoverato.

Sempre in Calabria, pochi giorni fa, una giovane mamma di 35 anni è morta alcune ore dopo aver partorito. Anche su questa vicenda indagano le forze dell'ordine.

Calabria, 27enne precipita nel vuoto e rimane ferito in modo gravissimo

Un giovane ragazzo di 27 anni di cui al momento sono state rese noto solo le iniziali F.C., poche ore fa, intorno alle ore 11:30 di oggi 20 luglio, è precipitato da una balconata in provincia di Cosenza, precisamente nel comune di Diamante. Dalle prime informazioni che ci giungono sembra che il giovane si trovasse sul lungomare, quando per cause in corso di accertamento, sarebbe precipitato nel vuoto dalla balconata.

Il giovane è caduto da circa 10 metri di altezza prima di schiantarsi drammaticamente al suolo sbattendo violentemente il capo. Sul luogo si sono quindi precipitati immediatamente i sanitari del 118 che hanno cercato di stabilizzarlo, ma notando le sue gravi condizioni di salute hanno fatto giungere un elisoccorso che l'ha trasportato velocemente presso l'ospedale di Cosenza dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

Oltre al personale medico del 118, sul luogo dell'incidente si sono recati le forze dell'ordine della compagnia di Scalea che hanno iniziato a condurre tutte le indagini del caso. Dalle prime ricostruzioni effettuate sembrerebbe che il gesto del giovane sia stato volontario, ma gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi.

Sempre in Calabria una donna di 35 anni muore dopo il parto

A pochi chilometri da Diamante, una giovane donna è deceduta dopo poche ore dal parto.

La vicenda si è verificata precisamente nel comune di Cetraro, sempre in provincia di Cosenza.

La donna, originaria di Montalto, aveva solo 35 anni e si era recata nell'ospedale di Cetraro per dare alla luce un bambino. Purtroppo però, alcune ore dopo al parto, qualcosa sarebbe andato storto e la giovane avrebbe accusato una grave emorragia che le avrebbe poi causato la morte. La donna (S.A. le sue iniziali) era già madre di un altro bambino.

Per questa vicenda, proprio poche ore fa, la Procura di Paola ha emesso sei avvisi di garanzia a carico del personale medico coinvolto nel fatto. In precedenza la Regione Calabria aveva inviato degli ispettori per approfondire la vicenda.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto