Un drammatico incidente stradale si è verificato poche ore fa in Calabria e ha causato il decesso di un motociclista. L'uomo si sarebbe andato a scontrare contro un'autovettura mentre viaggiava a bordo della sua moto a Santa Maria del Cedro, nel cosentino. Sul luogo dell'incidente si sono recati i sanitari che hanno cercato di soccorrerlo e, tramite un elisoccorso l'hanno trasportato in ospedale, dove poco dopo è deceduto a causa delle gravi ferite riportate. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica di quanto accaduto, che al momento non risulta essere ancora molto chiara.

Calabria, ennesimo incidente stradale mortale: perde la vita un 58enne

Nella mattinata di questa domenica 21 luglio un drammatico sinistro è avvenuto in provincia di Cosenza, precisamente nel comune di Santa Maria del Cedro, dove un uomo di 58 anni (A.M. le sue iniziali), ha tragicamente perso la vita dopo essersi scontrato contro un'autovettura. L'uomo stava viaggiando su una moto (precisamente di uno scooter di colore bianco), in via degli Ulivi, quando per cause ancora tutte in corso di accertamento, è andato a scontrarsi con una Fiat Punto di colore verde che stava viaggiando in direzione opposta alla sua.

L'impatto tra i due mezzi è stato molto violento e ad avere la peggio è stato proprio il motociclista che è stato sbalzato a diversi metri di distanza cadendo rovinosamente sull'asfalto.

Gli abitanti del posto, notando quello che era successo, si sono avvicinati ai mezzi rimasti incidentati e hanno chiamato tempestivamente i soccorsi che si sono recati sul luogo. I sanitari hanno in un primo momento stabilizzato il 58enne, ma notando le sue gravi condizioni di salute hanno fatto giungere sul posto un mezzo dell'elisoccorso, che l'ha trasportato d'urgenza presso l'ospedale Annunziata di Cosenza dove è stato immediatamente ricoverato in condizioni disperate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

Il personale medico ha tentato di fare il possibile per riuscire a salvarlo, purtroppo però, le sue condizioni erano troppo gravi e poco dopo è deceduto. L'uomo lascia moglie e due figli.

Il conducente della Fiat Punto e le persone che si trovavano a bordo dell'auto, non sembrerebbero invece aver riportato ferite particolarmente preoccupanti.

Oltre al personale medico del 118, sul luogo dello schianto si sono recate anche le forze dell'ordine che hanno regolato il traffico per consentire le operazioni di soccorso e per rimuovere i mezzi rimasti incidentati.

Inoltre, hanno raccolto tutti gli elementi utili per poter ricostruire al meglio la dinamica di quanto accaduto ed eventualmente stabilire di chi le siano eventuali responsabilità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto