È ormai da diverse settimane che l'Italia è terrorizzata dalla presenza di ragazzi che si aggirano per diverse città travestiti da Samara, la protagonista del film 'The Ring'. Vestito bianco lungo fino ai piedi, capelli lunghi e neri che coprono il volto e un coltello o una bambola in mano, sono diventati l'abbigliamento ideale per chi vuole partecipare alla challenge. Si pensa, infatti, che dopo la prima persona che ha iniziato questa sfida, gli altri siano tutti emuli, e che quindi non sia sempre la stessa persona a far queste bravate, ma che vi siano altre che la imitano.

Terrore in tutta l'Italia

Tutto è iniziato in Sicilia, ma ha avuto molta eco quando il fenomeno è arrivato a Napoli dove, una ragazza travestita da Samara, ha terrorizzato la città passeggiando per le vie del centro. Successivamente, gli avvistamenti si sono spostati al cimitero e poi alle città vicine, per poi arrivare anche a Foggia, Roma e in Sardegna.

A causa di questa bravata giovanile, ci sono stati diversi casi in cui la persona travestita è stata malmenata da chi è stato terrorizzato dalla sua presenza, e da chi lo considera uno scherzo di cattivo gusto.

Altre persone, nel vederla, han preferito fuggire, mentre altri si sono fermati per filmarla e pubblicarla sui social. Probabilmente, quest'ultima opzione è proprio l'obiettivo di coloro che compiono questa bravata: spopolare sul web.

Questi giovani burloni, però, non si limitano a spaventare semplicemente passeggiando per le città: il terrore è aumentato quando a Torre del Greco la persona travestita ha tirato fuori un coltello ed ha iniziato a inseguire i passanti correndo. Nonostante una Samara sia stata fortemente picchiata, le burle non sono terminate, anzi, si sono spostate in diverse località italiane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Curiosità

Una challenge terrorizzante e rischiosa

Il rischio è che si possano presentare altri episodi di linciaggio, in cui uno scherzo come questo può tramutarsi in tragedia. C'è chi ha anche paura che qualcuno possa utilizzare questo travestimento come mezzo per svolgere crimini violenti, sfruttando il fatto che le eventuali vittime possano scambiare la persona violenta come uno dei soliti burloni della challenge.

Oltre ai rischi per queste nuove Samara, si aggiungono anche quelli per i passanti: persone molto sensibili, paurose o malate, potrebbero avere una reazione tutt'altro che piacevole: c'è il rischio di sentirsi male a causa dello spavento.

Interventi per porre fine al terrore

La polizia ha iniziato a pattugliare maggiormente di notte in diverse località italiane, alla ricerca di ragazzi che svolgono questa sfida, per prevenire tragedie irreparabili.

Giusto ieri, il 3 settembre, a Manfredonia, vicino a Foggia, c'è stato un altro avvistamento. Il sindaco della città di Apricena si dichiara indignato e stanco per questa situazione: 'Ora basta'. Considerandolo un gioco di pessimo gusto, ha invitato i genitori a rassicurare i propri giovani figli, principali vittime di questi scherzi, invitandoli a denunciare l'accaduto, qualora si fosse presentato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto