L’ultima (in ordine di tempo) follia del web e dei social è sbarcata anche nel nolano, in provincia di Napoli. Si tratta di persone che si travestono da Samara Morgan, la protagonista del film horror 'The ring', girando per le strade cittadine e impaurendo i presenti. Questa volta il fantasma del noto horror è stata avvistata nel comune di San Giuseppe Vesuviano e di Sant'Anastasia, due centri abitati della Città Metropolitana di Napoli. La zombie di Samara - o per meglio dire la sua emula - ha impaurito numerosi passanti e bloccato il traffico veicolare nella zona della stazione della Circumvesuviana dei due paesi partenopei, destando stupore ma anche molta curiosità tra la folla.

Caccia alla zombie

Intorno all'una di notte circa, la protagonista del noto film horror The Ring è stata notata, come si può vedere nel video, in alcuni vicoli del centro storico di Sant'Anastasia (NA): fioche luci accese fanno da suggestivo scenario suggestivo per l' 'apparizione' della ragazza, vestita - come da copione - con una lunga camicia da notte di colore bianco e capelli neri lunghi che le coprono il viso. Urla e fuggi fuggi di ragazzi spaventati fanno da contorno alla vicenda, svegliando i residenti della zona allertati dalle grida del gruppo di adolescenti. Nelle due cittadine vesuviane è immediatamente scattata la caccia alla zombie. Tutti hanno cercato di avvistarla anche solo per immortalarla in una fotografia con lo smartphone o per riprenderla in un video-filmato.

Le reazioni del web

Al diffondersi della notizia non sono mancati i commenti sui social network, in particolare Facebook, dove molti utenti hanno detto la loro su questo fenomeno che sta dilagando a macchia d'olio in tutta la provincia di Napoli e non solo. C'è chi ha sottolineato la pericolosità di questa nuova folle tendenza: 'Il fenomeno potrebbe provocare un infarto a chi già soffre di problemi cardiaci e non è a conoscenza di questo scherzo', 'Gli adolescenti sui motorini rischiano di fare incidenti mentre cercano di scappare o di fotografarla' - scrivono sui social alcune persone.

Non mancano commenti ironici e goliardici ('Samara, taglia i capelli e vai a dormire') e qualche cattiveria da web ('Troviamola e picchiamola'). Infatti, appena qualche giorno fa, una ragazza travestita da Samara è stata brutalmente aggredita da un gruppo di ragazzi nel quartiere 'Salicelle' di Afragola (Città Metropolitana di Napoli), riportando fortunatamente ferite lievi.

La vicenda, però, avrebbe potuto avere anche un epilogo più tragico se non fossero intervenuti prontamente gli agenti del locale commissariato della Polizia di Stato.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!