Un brutto incidente sul lavoro si è verificato alle ore 12:30 di oggi ad Alezio, nel leccese, dove un uomo di 49 anni, Romeo Reo, è morto mentre stava potando alcuni alberi di una proprietà privata. Tutto è accaduto in pochi secondi: l'uomo si trovava su di un cestello elevatore e, forse per la caduta improvvisa di un ramo, è finito sul terrazzo dell'abitazione. Purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare in quanto è morto sul colpo. Immediatamente sul luogo della disgrazia, che si trova sulla provinciale che collega la stessa Alezio a Gallipoli, sono giunti i soccorsi, in particolare un'ambulanza partita dal nosocomio della "Città Bella".

Il ponte elevatore preso a noleggio

Sono ancora poche le indiscrezioni che arrivano dal Salento ma, a quanto pare, il cestello elevatore dal quale è caduto il 49enne era stato preso a noleggio da una ditta che ha sede a Matino, paesino che si trova nell'hinterland leccese. Sono molte le ipotesi che gli inquirenti stanno prendendo in considerazione anche dopo aver effettuato i rilievi sul posto. Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Gallipoli: gli inquirenti stanno valutando anche la possibilità che l'operaio possa avere avuto una distrazione, ma le circostanze esatte dell'accaduto saranno chiarite sicuramente nelle prossime ore, o al massimo, nei prossimi giorni.

L'uomo è caduto da un'altezza considerevole e il volo purtroppo non gli ha lasciato scampo. Sul posto si sono recati anche i Vigili del Fuoco gallipolini insieme al personale dello Spesal, l'ente che si occupa di verificare le condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro. La notizia si è immediatamente diffusa in tutta la cittadina salentina, destando sconcerto tra gli abitanti.

Qualche giorno fa l'incidente a Galatone

Si tratta della seconda tragedia sul lavoro che accade negli ultimi giorni in Salento.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Cronaca Nera

Come si ricorderà, infatti, martedì scorso, a Galatone, quattro operai sono stati travolti da un'auto mentre stavano effettuando lavori di potatura degli alberi. Per tre di loro non c'è stato nulla da fare e sono morti quasi subito. Reo, l'odierna vittima dell'incidente di Alezio, era molto conosciuto in paese, ma anche a Gallipoli, in quanto faceva il lavoro di camionista e aveva la passione per le motociclette e i cavalli. E pensare che solo questa mattina, in piazza Sant'Oronzo a Lecce, si è svolta una manifestazione in favore dell'attenzione sulle morti bianche, un fenomeno che purtroppo è in crescita ed ogni anno miete molte vittime.

L'albero che la vittima stava potando nella giornata di oggi era un pino, proprio come quelli su cui stavano operando le persone morte nel tragico incidente di Galatone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto