Quella che arriva dalla provincia di Trento, precisamente da Mattarello, è una vicenda alquanto singolare. Infatti, secondo quanto riporta la stampa locale e nazionale, due ragazze, ieri mattina 29 novembre, hanno chiamato i Vigili del Fuoco poiché sotto il divano della loro abitazione c'era un ragno di importanti dimensioni. La paura per le due è stata davvero tanta e i pompieri sono arrivati in men che non si dica presso il loro domicilio. Le stesse protagoniste di questo episodio hanno riferito sin da subito che le dimensioni dell'animale fossero davvero notevoli, per cui si sono guardate bene dal prenderlo con le mani e gettarlo fuori, da qui la richiesta di aiuto ai Vigili del Fuoco.

I pompieri hanno stanato il ragno

Una volta nell'appartamento i pompieri hanno provveduto a stanare per prima cosa l'animale. Una volta localizzato è stato prelevato con tutte le precauzioni del caso: le giovani credevano fosse un ragno pericoloso per l'uomo, ma poi la paura è passata quando le è stato riferito che si trattava di un semplice ragno di campagna che era soltanto cresciuto in maniera considerevole. Nessun pericolo quindi per le ragazze. Comunque loro hanno voluto essere sicure che in casa non fosse entrata una specie velenosa, che quindi avrebbe potuto provocare malessere alle persone che vi vivono.

La notizia è stata riportata dai principali quotidiani locali, in particolare dalla testata L'Adige. La stessa è diventata immediatamente virale, anche perché episodi del genere non capitano molto spesso. Un intervento quindi abbastanza singolare quello dei Vigili del Fuoco, che stavolta non si sono trovati a fronteggiare un pericoloso incendio, bensì un semplice ragno che si era introdotto in casa delle due giovani.

La paura dei ragni

Quella dei ragni è comunque una paura abbastanza comune: si chiama infatti aracnofobia, e chi ha paura di questi animali molto spesso tende a scappare anche quando avvista delle creature molto piccole, come possono essere appunto i ragni di campagna o altre specie di aracnidi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Curiosità Ambiente

Nel nostro Paese ci sono circa 1600 specie di ragni, ma solo alcuni di loro sono pericolosi e vivono comunque in particolari habitat. Tra questi vi sono anche la famosa vedova nera e la tarantola lycosa, il cui morso è molto doloroso. Il loro veleno può avere conseguenze molto pericolose sugli esseri umani. Fortunatamente nell'abitazione trentina non c'era nessuna di queste specie e come già detto in apertura le ragazze non correvano nessun pericolo. In questo caso comunque, non conoscendo l'animale, hanno ritenuto opportuno rivolgersi a chi di dovere, ovvero proprio ai pompieri che le hanno rassicurate portando via l'indesiderato ospite.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto