Una tragedia della strada si è verificata la notte scorsa ad Arzano, nel napoletano, dove otto ragazzi sono rimasti coinvolti in un incidente stradale.

Si tratta di due diverse comitive che viaggiavano su vetture differenti, precisamente su una Mercedes e su una Lancia Musa. Per cause ancora in corso di accertamento i due mezzi sono entrati in collisione e l'impatto è stato davvero devastante: purtroppo nello schianto ha perso la vita una giovanissima ragazza di 17 anni, Maria Pecorella. Tutti gli altri sono rimasti gravemente feriti e trasportati in tre diversi ospedali della zona. Non correrebbero alcun pericolo di vita.

Due dei ragazzi erano minori

Secondo quanto riferisce la testata giornalistica locale online Napoli Today, a bordo delle auto c'erano due minori, tra cui anche la 17enne che è deceduta. Sono impressionanti le immagini diffuse dai media, che mostrano le due vetture andate completamente distrutte. L'incidente è avvenuto tra l'altro in piena città ad Arzano, precisamente in corso D'Amato.

Nei momenti immediatamente successivi al dramma si era diffusa la notizia, poi smentita, che le vittime dell'incidente fossero due, ma successivamente è stato accertato che a perdere la vita era stata solo la 17enne.

Purtroppo le ferite riportate durante l'impatto per lei si sono rivelate fatali.

Al momento i carabinieri della stazione di Casoria, intervenuti sul luogo del fatto di cronaca, stanno indagando su quanto accaduto la scorsa notte, al fine anche di accertare eventuali responsabilità. Sul posto sono immediatamente arrivati i soccorsi, che hanno trasportato i feriti in ospedale, dopo che i Vigili del Fuoco sono riusciti a estrarre dalle lamiere i malcapitati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Tanti gli incidenti in cui perdono la vita giovani ragazzi

Quanto successo ad Arzano poche ore fa, è solamente l'ultimo episodio del genere in ordine di tempo che si verifica nel nostro Paese. Ogni giorno infatti sono tanti gli incidenti stradali, più o meno gravi, che si verificano nel territorio nazionale.

Basti pensare a quanto accaduto solo l'altro giorno a Francavilla Fontana, nel brindisino, dove un ragazzi di 22 anni ha perso la vita dopo essersi schiantato con un'altra vettura.

il giovane viaggiava a bordo della sua Citroen C3 Pluriel, quando ha impattato con una Volvo. Per lui non c'è stato niente da fare, mentre la sua fidanzata che viaggiava con lui è rimasta ferita in maniera seria ma non è in pericolo di vita. La vittima era originaria di Avetrana, nel tarantino, dove ieri si sono svolti i suoi funerali. La folla commossa ha salutato il giovane per l'ultima volta, mentre il pub di Lecce dove lavorava ha annullato gli appuntamenti previsti.

Novità video - Obbligo seggiolini auto antiabbandono
Clicca per vedere

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto