Una tragedia si è verificata nel pomeriggio di oggi, 4 dicembre, a Genova, precisamente in pieno centro storico in vico di San Marcellino. Stando a quanto si apprende, una bambina di soli 3 anni originaria del Bangladesh è infatti caduta dalla finestra dalla sua abitazione situata al quinto piano di una palazzina. Purtroppo per lei non vi è stato nulla da fare, in quanto erano troppo gravi le ferite e i traumi riportati.

La dinamica del dramma non è ancora chiara con esattezza: la madre era da poco uscita da casa, quando all'improvviso ha visto la figlioletta arrampicarsi sull'infisso.

Lei stessa si sarebbe accorta subito di quanto stava succedendo, ma il tutto è accaduto davvero in pochi istanti e quindi la piccola ha perso l'equilibrio ed è caduta nel vuoto.

Scene di disperazione in strada

Si sono vissuti momenti di grande angoscia nel centro storico di Genova. Quando la madre ha visto la sua bimba per terra, ormai esanime, l'ha presa in braccio e si è diretta verso il negozio del marito, che si trova poco lontano. I passanti hanno visto la scena e hanno cercato di calmare la povera signora in preda alla disperazione.

Immediatamente sul posto sono giunti i sanitari del 118 a bordo di un'ambulanza: i medici hanno fatto davvero di tutto per poter salvare la bambina, ma ogni tentativo di rianimarla è risultato purtroppo vano. Sul luogo anche gli agenti della Polizia di Stato, i quali hanno effettuato i rilievi del caso e provveduto ad ascoltare sia la madre che i testimoni.

Sembra comunque certo che si sia trattato di una tragica fatalità. La mamma stava andando a prendere gli altri due figli, una femmina e un maschio di 8 e 10 anni, e proprio per questo si era allontanata per pochi minuti. Tutta la zona dell'incidente è stata transennata per consentire le operazioni di rito.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Cronaca Nera

La madre sarà riascoltata

Le indagini proseguono, anche perché bisogna capire che cosa sia effettivamente successo questo pomeriggio nell'abitazione di vico di San Marcellino. Molto probabilmente nelle prossime ore la donna sarà nuovamente sentita dagli inquirenti proprio per circostanziare meglio i fatti. La famiglia è adesso distrutta dal dolore per questa perdita così assurda. La notizia di quanto accaduto si è sparsa immediatamente in città, destando sgomento tra tutti i genovesi.

Questo episodio ricorda quanto avvenuto il 21 novembre scorso a Udine, quando una bambina di soli 7 anni è stata travolta da un'acquasantiera in chiesta ed è morta subito dopo.

Il dramma anche in quell'occasione, anche se con dinamica molto diverse, si verificò sempre nel primo pomeriggio e ha fatto parlare in tutto lo Stivale. Anche su quel caso gli inquirenti stanno indagando e vogliono vederci chiaro: l'acquasantiera è stata infatti posta sotto sequestro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto