Kobe Bryant ha perso la vita in un incidente in elicottero. Il giocatore di basket aveva 41 anni e si trovava a bordo con altre tre persone, oltre il pilota, quando a Calabasas si è verificato il tragico incidente. Nello schianto hanno perso la vita cinque persone tra cui una delle figlie dell'ex stella dei Los Angeles Lakers.

Tragico incidente a Calabasas: morto il campione Kobe Bryant

La leggenda dei Los Angeles Lakers, Kobe Bryant è una delle vittime dello schianto dell'elicottero verificatosi a Calabasas.

Il personale di emergenza è stato immediatamente allertato ma nessun passeggero è sopravvissuto. Vanessa Bryant, la moglie del campione, non risultava tra i passeggeri. La dinamica dell'incidente è al vaglio degli inquirenti che stanno lavorando per determinare le cause che hanno portato alla tragedia. Nel tragico schianto ha perso la vita anche una delle figlie di Bryant: Gianna, stella nascente del Basket a stelle e strisce.

Kobe era noto per i suoi spostamenti da Newport Beach, California, al Staples Center con il suo elicottero Sikorsky S-76 quando giocava per i Lakers.

Aveva 41 anni e con sua moglie Vanessa, oltre Gianna, aveva altre tre figlie: Natalia, Bianca e l'ultima arrivata Capri, nata nel giugno del 2019.

Bryant è considerato uno dei più grandi giocatori di basket di tutti i tempi. Nel corso dei suoi vent'anni di carriera ha vinto cinque titoli NBA ed ha partecipato a diciotto edizione dell'All Star Game. Inoltre i Los Angeles Lakers hanno ritirato le due maglie indossate in carriera dal fenomeno della palla a spicchi: la numero 8 e la 24.

Kobe è stato l'unico giocatore ad aver avuto questa gratificazione. Oltre ad essere uno dei giocatori più conosciuti al mondo, Bryant ha vinto un premio Oscar nel 2018 per il miglior cortometraggio d'animazione. Il premio è stato riconosciuto per Dear Basketball, basato sulla sua lettera di addio al basket, a cui il cestista ha lavorato in collaborazione con il regista e animatore Glen Keane.

Dai cinque trionfi in NBA all'Oscar con il cortometraggio Dear Basketball

Durante i playoff del 2018, Kobe Bryant ha condotto il programma Detail in cui venivano analizzate le partite della post-season. La sua straordinaria carriera è raccontata nel libro The Mamba Mentality - Il mio basket, pubblicato nel novembre del 2018, in cui il cestista narra il suo percorso sportivo e descrive gli avversari che ha affrontato. Successivamente, Kobe, ha pubblicato un altro libro insieme a Wesley King: The Wizenard Series - Training Camp.

Kobe è molto conosciuto anche grazie ai numerosi spot promozionali per Nike e Adidas e per aver preso parte ad un commercial per il videogioco Call of Duty.

Novità video - Usa, ex star Nba Kobe Bryant muore in incidente elicottero
Clicca per vedere

Segui la nostra pagina Facebook!