Il Bollettino della Protezione Civile del 3 aprile riporta dati ancora pesanti sul Coronavirus. Sono complessivamente 85.388 i malati in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.339. Giovedì l'incremento era stato di 2.477. Il numero complessivo dei contagiati - comprese le vittime e i guariti - è di 119.827. Sempre grave il bilancio delle persone decedute, 766 nelle ultime 24 ore.

Aggiornamento bollettino del 3 aprile

Il Bollettino della Protezione Civile del 3 aprile ha comunicato, come di consueto, i dati del contagio da Covid-19 nelle diverse regioni d’Italia. Di seguito i dettagli:

  • Lombardia: 1.455 nuovi contagi nella regione più colpita, per un totale che cresce a 47.520;
  • Emilia Romagna: 599 nuovi casi e totale complessivo che aumenta a 15.932;
  • Veneto: incremento di 353 positivi nelle ultime 24 ore, per un totale che raggiunge quota 10.464;
  • Piemonte: 543 nuovi malati e totale che in questa regione sale a 10.896;
  • Marche:132 nuovi malati di Covid-19, per un totale che cresce a 4.230;
  • Toscana: sono 226 i casi in più rispetto all’ultimo bollettino per totale complessivo che sale a 5.499;
  • Liguria: 183 nuovi positivi e totale regionale che raggiunge il numero di 3.965;
  • Lazio: 167 nuovi casi di Coronavirus e totale che si porta a 3.600;
  • Campania: il totale regionale sale a 2.677 per effetto dei 221 casi registrati nelle ultime 24 ore;
  • Provincia autonoma di Trento: 106 nuovi positivi per un totale che aumenta a 2.109;
  • Puglia: 2.182 casi totali confermati, ossia 105 in più del dato precedente;
  • Friuli Venezia Giulia: i nuovi casi di coronavirus sono 80 per un totale che raggiunge quota 1.879;
  • Provincia autonoma di Bolzano: sono 80 i nuovi positivi e il totale cresce a 1.559;
  • Sicilia: 68 casi nuovi per un totale regionale che sale a 1.859;
  • Abruzzo: 66 casi in più rispetto al bollettino precedente e totale che sale a 1.563;
  • Umbria: 51 nuovi malati e il totale nella regione si porta a 1.179;
  • Valle d’Aosta: 51 nuovi positivi per un totale pari a 719;
  • Sardegna: i casi nelle ultime 24 ore sono 31 ed il totale nell’isola aumenta a 825;
  • Calabria: 42 nuovi casi per un totale che aumenta a 733;
  • Basilicata: 15 positivi in più rispetto al dato precedente e totale che si porta a 261;
  • Molise: 11 nuovi malati di Covid-19 e totale di 176 nella regione meno colpita.

Situazione in Europa e nel resto del Mondo

I casi di coronavirus al mondo hanno superato quota un milione.

Il dato drammatico, confermato dai diversi istituti di ricerca, si somma al conteggio dei decessi che su scala globale hanno superato le 50.000 unità. Nella giornata del 2 Aprile vi è stata una crescita di quasi 80.000 casi e di circa 6.000 morti. Gli Stati Uniti sono di gran lunga il paese più colpito: oltre 250.000 casi di positività sono stati registrati negli Usa dove i morti totali hanno superato quota 6.000. La Spagna, che ha quasi raggiunto l’Italia per numero di contagiati e di decessi, si avvicina a quota 120.000 casi totali con circa 11.000 morti. La Germania, con i suoi 85.000 casi, è il quarto paese a superare la Cina, quest’ultima sempre stabile intorno agli 82.000 contagi ufficiali.

Balzo della Francia che supera i 60.000 positivi totali e i 5.000 morti, anche a causa del conteggio dei decessi nelle case di cura per anziani che non erano ancora entrati nei conteggi ufficiali. La Gran Bretagna ha superato abbondantemente i 30.000 casi con circa 3.000 morti. Tra gli altri Paesi, tornano a crescere oltre il 10% i casi in Belgio.

Intanto, con i primi contagi confermati in Malawi, sale a 204 il numero fra stati e territori sovrani impattati dal Covid-19.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!