I ravioli con ricotta, crema di zucca e funghi, rappresentano un primo piatto elegante e gustoso da realizzare nel periodo autunnale in occasione di un pranzo o una cena con parenti ed amici. La preparazione è semplice ed ha una durata di circa un'ora e 50 minuti. Di seguito, la ricetta.

Gli ingredienti

Gli ingredienti per quattro persone sono i seguenti.

Per la pasta:

  • 300 g di farina "00"
  • 3 uova
  • Per il ripieno:
  • 360 g di ricotta di bufala
  • 60 g di pecorino romano grattugiato
  • Pepe q.b.

Per la crema di zucca:

  • 350 g di zucca
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di timo tritato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe q.b.

Per i funghi:

  • 130 g di funghi champignon
  • 50 g di funghi cardoncelli
  • Alcune foglie di salvia
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 15 g di burro
  • Sale e pepe q.b.

La preparazione della pasta

Innanzi tutto occorre disporre la farina a fontana su una spianatoia, rompere le uova nel centro e iniziare a sbatterle con una forchetta.

Incorporare la farina alle uova poco per volta ed impastare energicamente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgere quest'ultimo nella pellicola e lasciarlo riposare in un luogo fresco per mezz'ora.

Poi in una ciotola si deve unire e mescolare la ricotta di bufala, 50 g di pecorino romano e una macinata di pepe e conservare in frigorifero fino all'occorrenza. Dividere l'impasto in due porzioni uguali e appiattire ciascuna di esse con una matterello, dopodiché passarle più volte nella macchina sfogliatrice fino ad ottenere due sfoglie di un millimetro di spessore ciascuna.

Stendere una delle due sfoglie su un piano infarinato e distribuire su di essa il ripieno con un cucchiaio, formando dei mucchietti di circa dieci centimetri, ben distanziati fra loro.

Successivamente, spennellare la pasta con poca acqua e adagiarvi sopra l'altra sfoglia. Con le dita premere intorno al ripieno per fare aderire le due sfoglie e far fuoriuscire l'aria, di modo che i ravioli non si aprano durante la cottura. Si devono formare dei ravioli rettangolari con una rotella dentata e adagiarli su un piano infarinato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ricette

Per la crema di zucca e i funghi

Mondare la zucca e tagliarla a pezzetti; mondare la cipolla, affettarla finemente e metterla sul fuoco con l'olio fino alla doratura. Poi si deve unire la zucca, il timo, il sale e il pepe e far rosolare a fuoco basso per qualche minuto. Coprire con acqua bollente e fare cuocere fino a quando la zucca diventerà morbida. Se necessario, durante la cottura aggiungere altra acqua.

Frullare la zucca con un mixer a immersione fino ad ottenere una crema piuttosto liscia.

Nel frattempo, occorre pulire i funghi, lavarli e tagliarli a fette. In una padella fare scaldare l'aglio assieme all'olio. Aggiungere i funghi, salarli, peparli e farli cuocere per dieci minuti. In una pentola piuttosto capiente fare bollire l'acqua, salarla, immergere i ravioli e cuocerli per circa cinque minuti.

A fine cottura scolare i ravioli e disporli nella padella assieme ai funghi. Unire il burro e lasciarli cuocere per altri pochi secondi, aggiungendo qualche foglia di salvia. Versare la crema di zucca nel piatto da portata e disporvi sopra i ravioli e i funghi. Servire con altre foglie di salvia e cospargere con il pecorino rimanente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto