Il tortino con il cuore a cioccolato con composta di papaya è un dolce facile da preparare e molto scenografico, oltre a essere un'esplosione di gusto. Vedere fuoriuscire il cioccolato caldo dal tortino è sempre un'emozione unica. Questo tortino è perfetto per le giornate più fredde, ma è in realtà buonissimo in tutte le stagioni.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

Per il tortino:

  • 320 g di cioccolato fondente
  • 300 g di burro
  • 500 g di uova
  • 300 g di zucchero semolato
  • 130 g di farina

Per la composta di papaya:

  • 500 g di papaya
  • 60 g di zucchero

per la finitura/impiattamento :

  • zucchero a velo

La preparazione

Per il tortino: come prima cosa occorre spezzettare finemente il cioccolato e metterlo a sciogliere a bagnomaria.

Quando esso inizia a fondersi, aggiungere il burro precedentemente tagliato a cubetti e amalgamare il tutto. Poi si devono montare le uova con lo zucchero e vanno incorporate al composto di cioccolato e burro fusi. A questo punto è il momento di unire la farina a pioggia dopo averla setacciata. Riporre il tutto in frigo per qualche ora. Poi si deve riempire con il composto degli stampini precedentemente imburrati e infarinati e cuocere tutto in forno preriscaldato a 190° gradi per circa 7-9 minuti.

Per la composta: innanzitutto si deve lavare la papaya, pelarla con cura ed eliminare i semi. Essa va tagliata a piccoli pezzi, oppure frullata nel mixer. In un tegame capiente e dal doppio fondo (per evitare che si attacchi o bruci in cottura) la papaya va cotta a fuoco medio.

Quindi si deve unire a poco a poco lo zucchero, mescolando continuamente con un cucchiaio in legno. Occorre proseguire la cottura per circa 30 minuti, verificando di tanto in tanto la consistenza con un cucchiaio. Poi va tolta dal fuoco e lasciata raffreddare a temperatura ambiente. Eventualmente, la composta può essere conservata in contenitore di vetro sterilizzato.

Sfornare il tortino e servirlo subito dopo averlo spolverato con lo zucchero a velo. Aggiungere un cucchiaino di composta di papaya.

Alcuni consigli

Il segreto per la riuscita di questo dolce sta nella cottura: l'effetto "cuore al cioccolato" si forma infatti in pochi e decisivi minuti. E' consigliabile - per i meno esperti - di cuocere un tortino di prova, per testare il calore del forno e accettarsi della riuscita.

Si consiglia di mangiare il tortino al cioccolato al momento, appena sfornato. Sarà poi possibile conservarlo in frigorifero coperto con pellicola per massimo un giorno, in alternativa si può congelarlo per diversi giorni. Una volta fuori dal frigo basterà metterlo in forno per 3-4 minuti e tornerà buono come la prima volta.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!