La zuppa di legumi e scarola è un piatto delizioso, accogliente e caldo. Semplice, ma delizioso, questa zuppa si prepara facilmente ed è ottima anche per le persone che seguono una dieta vegetariana. Durante l'inverno questa ricetta è gettonatissima anche per l'atmosfera che evoca. Nella tradizione contadina essa viene servita nel classico coccio che rende tutto più rustico e genuino, anche se è possibile un tipo di impiattamento più sofisticato. D'altronde un piatto va mangiato prima con gli occhi, poi con il naso e solo infine con la bocca.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 300 g di legumi misti
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 peperoncino
  • 1 pagnotta
  • 2 pomodori ramati
  • 2 cespi di scarola liscia
  • 1 mazzetto aromatico(alloro,rosmarino,timo ,salvia)
  • parmigiano
  • brodo vegetale
  • ghiaccio
  • timo
  • olio evo
  • sale naturale
  • pepe

Preparazione

Come prima cosa occorre mettere a bagno i legumi misti in abbondante acqua fredda per almeno 12 ore.

In una casseruola soffriggere in olio uno spicchio d'aglio, la cipolla tritata, la carota, il sedano tagliato a cubetti e il mazzetto aromatico. Aggiungere i legumi precedentemente scolati e sciacquati, far insaporire e bagnare con del brodo vegetale.

Poi è il momento di lavare i pomodori ramati, sbianchirli per pochi secondi in acqua salata e raffreddarli in acqua e ghiaccio. A questo punto occorre pelarli e tagliarli a cubetti. Poi si deve portare a ebollizione la casseruola con i legumi, schiumare, quindi unire i pomodori e cuocere per circa un'ora. Si deve salare la minestra solo a 15 minuti dal termine della cottura.

Una volta pronta, togliere dal fuoco ed eliminare il mazzetto aromatico.

Si deve frullare una piccola parte, mentre la rimanente va condita a piacimento con sale, pepe, un pizzico di parmigiano e un filo d'olio a crudo.

Poi è il momento di lavare la scarola, tagliarla in due per il lungo, sbianchirla in acqua bollente e raffreddarla in acqua e ghiaccio. Scolarla, asciugarla e insaporirla velocemente in una casseruola con olio,aglio e peperoncino.

A questo punto aggiungere il sale a proprio piacimento.

Come servire e alcuni consigli

In una fondina occorre versare la zuppa di legumi, al centro si deve posizionare la scarola e in ultimo del pane tagliato a cubetti e insaporito in un sautè con olio, aglio e timo.

La zuppa di legumi e scarola si può conservare in frigorifero in un contenitore ermetico per qualche giorno.

Chi sceglie di servire questo piatto come contorno è opportuno che tolga un po' di brodo, così la pietanza risulterà più asciutta.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!