La torta di mandorle senza burro è un dolce molto gustoso e facilissimo da preparare. Questo dolce è perfetto per la colazione o per la merenda dei bambini. Inoltre risulta essere anche molto leggero.

Consigli e curiosità

La torta di mandorle senza burro è perfetta per accontentare sempre tutta la famiglia. L'ingrediente principale di questo dolce è la mandorla. Quest'ultima è ricca di minerali: ad esempio il ferro, il magnesio, il calcio, il fosforo e vitamine A, B ed E. Va ricordato che le persone intolleranti al lattosio possono sempre sostituire il latte con l'acqua o una bevanda vegetale.

La torta ha un profumo molto gradevole e tutto questo grazie alla presenza del liquore all'Amaretto. (Quest'ultimo può essere sostituito anche dal Limoncello).

Ingredienti

Dosi per 8-10 persone

Farina 00 240g

Zucchero 180g

Uova 3

Latte 150g (o acqua tiepida o latte di mandorle)

Olio di semi di mais (o girasole) 80g

Lievito in polvere per dolci 1 bustina

Amaretto (liquore) (o Limoncello) 50g

Mandorle (granella di mandorle, farina mandorle o mandorle intere) 80g

Per decorare

Zucchero a velo q.b.

Mandorle intere 4

Occorrente

Stampo da 24-26 cm.

Ciotola

spatola

Difficoltà: molto facile

Tempo di preparazione: 20 minuti

Procedimento torta di mandorle senza burro

Per preparare la torta si possono utilizzare varie tipologie di mandorle (pelate, granella, con la buccia o farina di mandorle).

In una ciotola aggiungere lo zucchero e le uova. Con una frusta elettrica montare il tutto, il composto deve risultare spumoso e chiaro. Unire anche il latte, l'olio di semi e l'Amaretto (o Limoncello) e lavorare con le fruste. Aggiungere il lievito, la farina setacciata e continuare a utilizzare le fruste. Versare all'interno del composto anche le mandorle e amalgamare i vari ingredienti utilizzando una spatola.

A questo punto imburrare e infarinare uno stampo ( o utilizzare carta da forno) e versare il composto all'interno. Cuocere la torta in forno preriscaldato a 170° per 30-40 minuti circa. Per la cottura fare sempre la prova dello stecchino, se esce asciutto la torta può essere sfornata. Invece se lo stecchino esce umido lasciare il dolce in forno per altri minuti.

Una volta cotta lasciare raffreddare e spolverizzare con lo zucchero a velo. Inoltre, per un risultato molto più originale, aggiungere sulla superfice quattro mandorle intere. La torta di mandorle senza burro è pronta da servire e gustare. Sul piatto di portata si possono aggiungere anche dei ciuffi di panna montata o di crema pasticcera.

Il dolce può essere conservato a temperatura ambiente e dentro un contenitore o una campana di vetro per 3-4 giorni.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!