Sette spettacoli, come sette meraviglie. Sono quelli che andranno in scena per la rassegna teatrale Chiari di Luna, che si tiene a Maglie, nel Salento dal 7 agosto al 5 settembre 2013. Si tratta della nona edizione per questa manifestazione interessante, che ha portato sullo stage tanti attori e tante piece che hanno arricchito via via coloro che hanno avuto la fortuna di assistervi.

Il programma di Chiari di Luna di quest'anno guarda al Salento teatrale dell'eccellenza, che si condensa in quattro nomi fondamentali: Corte de' Miracoli, compagnia amatoriale magliese, Fabrizio Saccomanno, Tonio De Nitto e Carla Guido, attori noti anche ben oltre i confini regionali pugliesi per la loro grande bravura.

La Corte de' Miracoli esordirà il 7 agosto (repliche l'8 e il 9) con "Il Sogno" di August Strindberg, che sarà diretto da un sempre grandissimo Matteo Tarasco. Tarasco e la compagnia torneranno il 15 agosto con "Salento Full Monty", divertentissima piece ispirata alla pellicola britannica con Robert Carlyle.

Il 18 agosto sarà la volta di uno spettacolo di teatro-musica con l'attore Fabrizio Saccomanno e il cantautore Mino De Santis. Saccomanno dirigerà anche lo spettacolo del 20 agosto, "L'attesa", tratto da "Aspettando Godot" di Samuel Beckett, e interpretato da Antonio Calò e Piero Rocca.

Dal 26 al 29 agosto ancora di scena la Corte de' Miracoli con un grande classico di William Shakespeare, "Misura per misura", che sarà diretto da Massimo Giordano. Il 2 settembre di scena il romanticismo, con "Cenerentola diretta da Tonio De Nitto, mentre si chiude il 5 settembre con "Qualche guerra de lu Quarantotto" di Carla Guido, tratto da una celebre opera del letterato salentino Giuseppe De Dominicis.

I migliori video del giorno