Un nuovo lungometraggio ispirato ai mostri tascabili è in arrivo per il prossimo Luglio nelle sale giapponesi. Ad annunciarlo è stata la rivista nipponica Coro Coro Comic, che ha svelato inoltre l'identità del nuovo pokèmon protagonista di tale film, il leggendario Hoopa. Già è stato reso noto il titolo dell'ennesimo lungometraggio di tale serie anime: 'Ring no Choumajin Hoopa', che tradotto in italiano sarebbe: 'Hoopa il genio degli anelli'. 

Da quanto è stato reso noto, Hoopa, il nuovo arrivato tra le fila dei già numerosi mostricciattoli, è un pokèmon di tipo psico-spettro; confermate inoltre le comparse di Gorudon e Kyogre.

Hoopa sarà peraltro disponibile come mostro utilizzabile, anche nei videogame remake di Rubino e Zaffiro per Nintendo 3DS (in origine per Game Boy Advance).

Si ricorda inoltre, che è stato da poco trasmesso nei Cinema italiani il film Pokèmon XY: Hakai no mayu to Dancie, conosciuto da noi con il titolo 'Pokèmon XY: Dancie e il bozzolo della distruzione'. Il distributore italiano di tale film è stato Lucky Red, specializzato già da diversi anni nell'importazione di lungometraggi ispirati ad anime e manga.

Il viaggio di Ash non accenna a fermarsi

Sono passati già quindici anni da quando l'anime giapponese di Pokèmon debuttò nel lontano Gennaio del 2000 su Italia uno nel defunto contenitore Bim Bum Bam. La storia ha come protagonista Ash Ketchum (Satoshi in originale), un ragazzino proveniente da Biancavilla, cittadina della regione di Kanto (la cittadina è fittizia, ma Kanto è una regione giapponese realmente esistente), il quale vuole avverare il suo sogno di diventare il più grande maestro di pokèmon del mondo.

I migliori video del giorno

Ash inizierà il suo viaggio in compagnia di Pikachu, il suo primo pokèmon donatogli dal professor Oak (Oookido), il massimo esperto di pokèmon del pianeta.Gli anni sono passati, ma il viaggio del giovane Ash è ancora in continuazione grazie anche ai milioni di fans nel mondo, che hanno contribuito ad aumentare il successo del franchise Pokèmon, tutt'ora ancora in vita, e che probabilmente rimarrà attivo negli anni a venire, grazie al successo che non accenna a diminuire.

Fonte:

www.animeclick.it