Tra pochissimi giorni si svolgerà a Roma il consueto concerto dell’1 maggio in occasione della festa dei lavoratori. In Piazza San Giovanni saliranno sul palco numerosi artisti, che animeranno la folla di presenti a partire dalle ore 15.00. La manifestazione musicale è come sempre promossa da CGIL, CISL e UIL. L’evento si rinnova ininterrottamente dal 1990, anno di debutto, richiamando in piazza migliaia di spettatori. L’edizione 2016 sarà presentata da Luca Barbarossa, il quale avrà il compito di annunciare cantanti e band fino a mezzanotte circa, quando si concluderà il maxi concerto.

Nel corso di queste settimane, gli organizzatori hanno svelato poco a poco i partecipanti al concerto del primo maggio, con il cast che si è definito da poco. Vi avevamo annunciato precedentemente la presenza di artisti del calibro di Skunk Anansie, Tiromancino e Marlene Kuntz, ma l’elenco è particolarmente ricco. Di seguito andremo a svelarvi tutti i nomi che prenderanno parte alla kermesse canora di scena a Roma.

Concerto 1 maggio 2016: artisti presenti a Roma

Uno dei cantanti più attesi dal pubblico romano sarà quello di Max Gazzè, cantautore di casa, reduce dal successo del suo ultimo disco intitolato ‘La vita com’è’, pubblicato lo scorso mese di ottobre; avremo anche il sassofonista napoletano Enzo Avitabile, che ci porterà a fare un viaggio nella world music, con le sonorità jazz.

Tra i presenti ci saranno anche Gianluca Grignani e Fabrizio Moro, due grandi esponenti della canzone d’autore italiana; salirà sul palco anche Nada, con il suo rock che si mescola all’amore, che proporrà alcuni dei suoi ultimi brani contenuti nel disco ‘L’amore devi seguirlo’. Gli occhi saranno puntati sull’inedita coppia formata da Nina Zilli e Gary Dourdan, l’attore statunitense di CSI, che è anche un ottimo musicista; la scaletta vedrà anche i Rezophonic con la loro musica per il sociale, perfetta per un evento simile, nonché i Perturbazione con Mirò.

Spazio anche ad un trio d’eccezione, composto da Raiz, Fausto Mesolella e Paolo Rossi, dove uno dei chitarristi più sensazionali di Napoli, sarà accompagnato da due personaggi particolari.

Nel cast anche Bugo, Tony Canto e Miele, senza dimenticare le sonorità multietniche dei Med Free Orchestra; ci saranno anche le percussioni alla batteria del maestro Tullio De Piscopo e gli etno-rockers Mau Mau.

Si esibiranno in Piazza San Giovanni anche i Bandabardò, Eugenio Bennato ed il giovane Maldestro; poi ancora l’Orchestra Operaia per Remo Remoti, il cantante e teatrante Peppe Barra, il gruppo di musicisti calabresi Il Parto delle Nuvole Pesanti ed, infine, Ambrogio Sparagna, che porterà sul palco il suo organetto. Insomma, un parterre di artisti mica male, che proporranno musica dei generi più disparati, così da accontentare un po’ tutti. Prima di lasciarvi, ricordiamo che per raggiungere la piazza dell’1M2016 l’organizzazione consigli di utilizzare la metropolitana (linea A) e scendere a Manzoni oppure Re di Roma, dato che l’uscita San Giovanni rimarrà chiusa.

Coloro che non potranno essere presenti al concerto, avranno modo di seguirlo in diretta tv su Rai 3 quasi integralmente, fatta eccezione la pausa dalle ore 18.55 alle ore 20.00.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto